Certificato del Casellario Giudiziale a Prato

Richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Prato non comporta particolari difficoltà, ma qualora avessi dei dubbi su come fare, puoi leggere questa guida: all’interno trovi, infatti, tutte le informazioni che servono per ottenere questo documento presso la Procura della città toscana.

1) Cos’è il Certificato del Casellario Giudiziale

Viene definito “Certificato del Casellario Giudiziale” quel documento ufficiale, rilasciato dalla Procura, in cui è riportata una parte delle iscrizioni risultanti a nome del richiedente, in materia penale, civile e amministrativa.

Dato che nel nostro Paese è presente un Archivio Unico Centrale in cui confluiscono le informazioni di tutti i Casellari Locali, è possibile richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale all’Ufficio Locale del Casellario di qualsiasi Procura della Repubblica d’Italia, indipendentemente dal luogo di nascita e di residenza del richiedente. 

La domanda può essere fatta dall’interessato, dalla Pubblica Amministrazione e dai gestori di pubblici servizi, dall’Autorità Giudiziaria Penale e dall’Avvocato difensore della parte offesa dal reato.

RICORDA!

Qualora, invece, il Certificato del Casellario ti fosse stato richiesto dalla Pubblica Amministrazione, puoi consegnare un’autocertificazione, in sostituzione del  certificato emesso dall’ufficio locale del Casellario Giudiziale (ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000).

2) Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale alla Procura di Prato

A Prato, il Certificato del Casellario Giudiziale si richiede recandosi allo sportello dell’Ufficio del Casellario Giudiziale, che si trova presso il Palazzo di Giustizia ubicato nel Piazzale Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, 8, dopo aver preso appuntamento tramite l’apposito software per la prenotazione appuntamenti della Procura di Prato.

La domanda allo sportello può essere inoltrata sia dall’interessato, sia da un suo delegato, munito di un documento di riconoscimento e del modulo per il conferimento della delega, debitamente compilato e firmato.

Qualora non ti fosse possibile andare presso l’ufficio e non avessi nessuno di tua fiducia da delegare, puoi richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale anche per posta, inviando il modulo di richiesta compilato, insieme a una fotocopia del tuo documento di identità e le marche da bollo necessarie a coprire i costi, all’indirizzo: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI PRATO, PIAZZALE PAOLO BORSELLINO E GIOVANNI FALCONE, 8 CAP 59100 – PRATO (PO).

All’interno del plico dovrai inserire anche un’altra busta vuota e già affrancata, con sovrascritto l’indirizzo dove desideri ricevere il documento.

In alternativa, puoi anche ricorrere alla prenotazione on line del Certificato del Casellario Giudiziale, utilizzando la piattaforma “Prenota Certificato” messa a disposizione, gratuitamente, dal Ministero della Giustizia.

3) Cosa occorre per richiedere il Casellario Giudiziale e quanto costa

Per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale, sia allo sportello, sia per posta, occorre presentare:

  • l’apposito modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato dal richiedente (ti consigliamo di scaricarlo qui perché altrove potresti trovare moduli ormai obsoleti);
  • 1 marca da bollo da € 16 ogni due pagine di certificato;
  • 1 marca da bollo da 3,92 per il ritiro “non urgente” del certificato oppure, ma solo nel caso delle richieste online o allo sportello, 2 marche da bollo da € 3,92 per il ritiro “urgente”;
  • un documento di identità in corso di validità del richiedente.

In caso di richiesta tramite un delegato, è sempre necessario presentare anche il modulo per il conferimento della delega, unitamente a una fotocopia non autenticata del documento sia del richiedente che del delegato.

Per la prenotazione online, invece, documenti e marche da bollo sono esattamente gli stessi visti sopra, solo che anziché essere esibiti al momento della richiesta, saranno consegnati ai funzionari dell’ufficio solamente al momento del ritiro.

4) Quando il Certificato del Casellario può essere richiesto gratuitamente

Il rilascio del Casellario Giudiziale, così come di ogni altro documento ufficiale rilasciato dalla Procura, richiede il pagamento di marche da bollo e diritti, così come indicato al paragrafo precedente.

È possibile essere esonerati dal pagamento delle marche da bollo e dei diritti nel caso in cui tale documento sia richiesto per essere esibito: 

  • nelle procedure di adozione e affidamento di minori;
  • nelle controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie;
  • nei procedimenti in cui l’interessato sia ammesso a beneficiare del gratuito patrocinio;
  • all’interno della domanda di riparazione dell’errore giudiziario.

5) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Prato

I tempi previsti per il rilascio dei Certificati del Casellario richiesti allo sportello o tramite la piattaformaPrenota Certificato sono:

  • entro 3 giorni lavorativi per richieste “non urgenti”;
  • il giorno dopo la richiesta se lavorativo o, comunque, il primo giorno lavorativo successivo, per richieste “urgenti”.

Anche nel caso di richiesta online, per il ritiro del documento dovrai comunque recarti presso l’ufficio di Piazzale P. Borsellino e G. Falcone, portando con te il numero di prenotazione che hai trovato nel messaggio di conferma della richiesta, un documento di riconoscimento e l’importo da pagare in marche da bollo.

È consentito effettuare il ritiro anche tramite un delegato, ma solo qualora questo fosse già stato indicato all’interno del modulo per il conferimento della delega, debitamente firmato dal richiedente.

Anche per il ritiro, occorre prendere appuntamento utilizzando l’apposito software per la presa appuntamenti online della Procura di Prato.

Non è, invece, possibile indicare con precisione i tempi previsti per la consegna dei documenti richiesti per posta, in quanto questi sono legati alle tempistiche del servizio postale.

6) Come raggiungere l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Prato e altre informazioni utili

L’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Prato è raggiungibile seguendo le indicazioni fornite in questa mappa:

Lo sportello resta aperto dal lunedì al venerdì, ad eccezione dei festivi, dalle ore 09:00 alle ore 12:00. Il numero che puoi chiamare per metterti in contatto con i funzionari dell’ufficio è il seguente: 0574-579358.

7) Competenza territoriale della Procura di Prato

I Comuni su cui è territorialmente competente la Procura della città toscana sono: Calenzano, Cantagallo, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano, Prato, Vaiano e Vernio.

RICORDA!

Per i residenti a Prato o in uno qualsiasi dei Comuni presenti in questo elenco, l’Ufficio Locale del Casellario probabilmente più vicino presso cui richiedere il Certificato del Casellario sarà proprio quello della Procura di Prato. 

Qualora, però, volessi richiedere tale documento presso un’altra Procura, il documento che otterrai sarà, comunque, sempre lo stesso!

8) Modulo Standard Multilingue

Hai bisogno di allegare al Certificato del Casellario Giudiziale il “Modulo Standard Multilingue” per dimostrare, a un ente pubblico di un altro Paese Membro dell’UE, l’assenza di provvedimenti di condanna a tuo carico? 

Il modo più semplice e sicuro che hai per ottenerlo è quello di richiedere questo documento all’Ufficio del Casellario Giudiziale dove hai presentato la domanda del certificato (in questo caso, quello della Procura di Prato). 

In alternativa, è consentito scaricare tale modulo dal portale europeo della giustizia elettronica, cliccando sulla freccia a destra della voce “ALLEGATO XI – ASSENZA DI PRECEDENTI PENALI NELLO STATO MEMBRO DI CITTADINANZA DELLA PERSONA INTERESSATA” e seguendo la procedura indicata.

9) Conclusioni

In questo articolo ti abbiamo illustrato come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale alla Procura di Prato: non ti resta, dunque, che procurarti tutti i documenti necessari e scegliere la modalità di presentazione dell’istanza che ti è più comoda (allo sportello, per posta oppure online).

Qualora nessuna delle modalità qui presentate facesse al caso tuo, puoi pensare di affidare tale compito a una società che si occupa di disbrigo pratiche come MultiLex.

CONTATTACI!

Desideri maggiori informazioni sui nostri servizi? Scrivici a info@multilex.it oppure compila l’apposito form: un nostro addetto si metterà rapidamente in contatto con te per rispondere alle tue domande e/o elaborare un preventivo.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader