Certificato di morte al Comune di Bergamo

Scopri come richiedere un certificato di morte al Comune di Bergamo leggendo questa nostra guida!

Vuoi qualcuno che ti aiuti in questa richiesta? Contattaci e un membro del nostro team ti fornirà una consulenza del tutto gratuita che ti consentirà di arrivare alla scelta migliore rispetto alle diverse modalità di richiesta a tua disposizione e tenendo conto delle tue esigenze.

Possiamo avanzare questo tipo di richiesta in qualità di tuoi delegati e possiamo procedere per te anche all’eventuale legalizzazione in Prefettura e successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata.

Infine, vogliamo tu sappia che gli articoli che trovi sul nostro blog vengono aggiornati ogni sei mesi: dai un’occhiata!

1. Il Certificato di morte

Il Certificato di Morte è il documento con cui si può dimostrare il decesso di una persona e si ricava dall’atto di morte.

Al suo interno, oltre alle generalità del defunto, troveremo due informazioni fondamentali: la data e il luogo della morte.

Questo documento ha validità illimitata.

Se hai bisogno di un documento che contenga informazioni più dettagliate come, ad esempio, anche l’orario della morte, devi richiedere l’estratto di morte o la copia integrale dell’atto di morte.

Se devi attestare il decesso di una persona a qualche autorità estera, potresti richiedere anche l’estratto di morte plurilingue.

2. Richiesta allo sportello del Comune di Bergamo

Presso il Comune di Bergamo non occorre prendere appuntamento!

Recati presso l’Ufficio interessato (sarà un incaricato all’ingresso ad indicarti la stanza) il lunedì, martedì e giovedì, dalle ore 08:30 alle ore 15:30, il mercoledì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e il pomeriggio, dalle ore 14:30 alle ore 17:30 mentre, il venerdì e il sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30, portando con te: un documento di riconoscimento in qualità di richiedente e, se devi richiedere il certificato per terzi (parente o affine del defunto), porta una delega in carta semplice e, in questo caso, porta con te la copia del documento di riconoscimento del delegante.

Il rilascio è a vista.

3. Richiesta tramite email

Scrivi una email a statocivile@comune.bergamo.it e indica il nome, il cognome, la data di morte dell’intestatario e allega la copia di un suo documento di riconoscimento.

Attendi 3 giorni lavorativi dalla richiesta e riceverai un documento firmato in digitale pronto all’uso (il documento così emesso, spesso, non viene accettato all’estero, nel caso in cui tu debba presentarlo lì).

4. Richiesta tramite posta ordinaria

Anche in questo caso, devi prima inviare una email a statocivile@comune.bergamo.it indicando il documento che ti occorre e i dati del defunto.

Poi devi comporre un plico con, all’interno:

– una lettera di presentazione indicante i dati dell’intestatario e il tipo di certificato che devi richiedere (certificato di morte);

– una busta affrancata da utilizzare per la risposta con l’indirizzo del destinatario;

– la fotocopia del documento di identità del richiedente in corso di validità.

Ora invia la tua richiesta all’indirizzo: Comune di Bergamo, Ufficio Protocolli, Piazza Matteotti 3, 24122, Bergamo (BG).

Purtroppo, non possiamo indicarti entro quanto tempo riceverai il tuo documento a domicilio: in questo caso, tutto dipenderà da Poste Italiane.

5. Costi

Il rilascio è gratuito, eccetto se scegli la modalità di richiesta tramite il servizio postale (in questo caso, dovrai affrontare i costi delle spese di spedizione).

Contattaci e penseremo noi a tutto!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader