Copia Conforme all’Originale al Comune di Treviso

Richiedere la Copia Conforme all’Originale (o copia autentica) al Comune di Treviso è davvero semplicissimo se conosci le informazioni giuste!

Il nostro team, da anni, si occupa della gestione e risoluzione di pratiche di questo tipo quindi, se non hai tempo o voglia di sbrigare questa pratica, puoi  contattarci. Possiamo procedere per te anche all’eventuale legalizzazione in Prefettura (che serve, generalmente, per la presentazione del documento all’estero), nonché alla successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata.

Consulta pure il nostro blog: tutti gli articoli sono aggiornati ogni sei mesi.

1. Che cos’è la copia conforme o copia autentica

Attraverso la richiesta di una copia conforme all’originale (o copia autentica) di un atto o documento si certifica la conformità della copia all’originale.

La richiesta può anche essere avanzata da persona diversa dall’interessato e in Comune diverso da quello di residenza.

Il pubblico ufficiale autorizzato (come un notaio, un cancelliere, un segretario comunale, o altro funzionario incaricato dal Sindaco) nel redigere una copia conforme deve specificare la data e il luogo del rilascio, il numero dei fogli, il suo nome e cognome, la qualifica che ricopre e apporre la propria firma ed il timbro dell’ufficio. 

In alcuni casi il privato è tenuto per legge a conservare alcuni documenti rilasciati da una Pubblica Amministrazione (come titoli di studio, di servizio e di documenti fiscali). In questi casi il privato potrebbe attestare la conformità all’originale della copia dei suddetti documenti attraverso una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

È importante sapere che:

– non si possono richiedere le autenticazioni in Comune di copie di documenti rilasciati dal notaio. Sarà quest’ultimo a rilasciare altre copie autentiche dell’originale dell’atto da lui formato;

– non si possono autenticare in Comune copie di documenti di cui è possibile richiedere un’altra copia all’ente emittente (ad esempio certificati anagrafici).

2. Cosa occorre per ottenere una copia conforme

Per la richiesta di una copia conforme al Comune di Treviso occorre:

– il documento originale e la fotocopia integrale dell’atto stesso;

– marche da bollo da euro 16,00. Se il documento per cui si richiede la copia conforme supera le 4 facciate, devi acquistare un’ulteriore marca da euro 16,00 e così via ogni 4 facciate. Ci sono dei casi di esenzione che puoi consultare a questo link;

– un tuo documento di riconoscimento in qualità di richiedente;

– eventuale delega in carta semplice accompagnata dalla copia del documento di riconoscimento del delegante.

3. Come richiedere la copia conforme a Treviso

Il Comune di Treviso ha uno sportello dedicato al disbrigo di questa richiesta che riceve solo previo appuntamento. Puoi richiedere una prenotazione scrivendo a certificatistatocivile@comune.treviso.it o telefonando al numero 0422 658 213 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle 10:30).

Altrimenti, puoi recarti direttamente lì senza appuntamento il lunedì, martedì e venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e il mercoledì, dalle ore 10:30 alle ore 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30. In questo caso, una volta arrivato, dovrai prendere il numero al totem con la dicitura “certificati anagrafici, autentiche di firma e copia” e attendere il tuo turno.

Il rilascio è a vista.

Contattaci e ti affideremo ad un membro del nostro team! Se ti occorre altro, attraverso il nostro motore di ricerca puoi trovare moltissimi articoli riguardanti le principali città italiane, tra cui Treviso!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader