Certificato contestuale o cumulativo al Comune di Cuneo

Se ti occorre il certificato contestuale o cumulativo e devi richiederlo al Comune di Cuneo, non puoi perderti questo articolo.

Vuoi delegare dei professionisti del settore? Contattaci per un preventivo

Devi presentare questo documento all’estero? Possiamo procedere per te anche all’eventuale legalizzazione in Prefettura e successiva traduzione legalizzata, certificata o giurata.

Gli articoli che trovi sul nostro blog vengono aggiornati ogni sei mesi: consultalo!

Infine, vogliamo tu sappia che puoi richiedere il certificato contestuale o cumulativo anche online! Tuttavia, spesso, il certificato così emesso non può essere utilizzato all’estero. In questo caso, dovrai fare richiesta al Comune del certificato cartaceo firmato in originale.

1. Il Certificato contestuale o cumulativo

Il certificato contestuale o cumulativo è un unico documento attraverso il quale è possibile cumulare più certificati. All’interno del certificato cumulativo potranno essere inserite, alternativamente, informazioni di tipo anagrafico oppure di stato civile senza la possibilità di cumulare i due tipi. 

Inoltre, i certificati che intendi cumulare devono essere intestati alla stessa persona.

I certificati rilasciati online o dagli uffici anagrafici possono essere utilizzati solo nei rapporti tra privati. Per cui, non sarà possibile presentare un certificato contestuale alla Pubblica Amministrazione o ai Gestori di Pubblici Servizi. Se la richiesta arriva da loro, dovrai obbligatoriamente presentare un’autocertificazione.

2. Come richiedere un Certificato contestuale o cumulativo allo sportello del Comune di Cuneo

Il Comune di Cuneo mette a disposizione dei cittadini, per il rilascio delle certificazioni anagrafiche, l’Ufficio Anagrafe (al primo piano dell’edificio). Questo ufficio riceve previo appuntamento. Quindi, prenota il tuo appuntamento cliccando su “Rilascio stato di famiglia, Stato Libero, cittadinanza italiana, stato libero, vedovanza“. Ora scegli giorno e orario tra quelli disponibili. Clicca su “Continua”; compila i campi obbligatori e nel riquadro “Motivo della richiesta” scrivi “Richiesta certificato contestuale o cumulativo”. 

Clicca in basso su “Completa l’Appuntamento”. Attendi qualche istante e ti arriverà una email attraverso cui potrai anche modificare o annullare l’appuntamento.

Inoltre, 24 ore prima dell’appuntamento, ti arriverà una seconda email con eventuali istruzioni.

Puoi anche decidere di richiedere il tuo appuntamento chiamando il numero 0171 444 444 e digitando “1”. Ti risponderà un operatore che ti darà il primo appuntamento disponibile.

Nel giorno e nell’orario indicato recati allo sportello e, al funzionario, presenta un documento di riconoscimento in qualità di richiedente, il modulo di richiesta (compilato) e l’eventuale marca da bollo 16,00, pagabile in contanti o con bancomat.

Se devi richiedere il certificato per terzi, scrivi una delega in carta semplice e mostra la copia del documento di riconoscimento del delegante.

Se il certificato è richiesto per un uso previsto dalla tabella Allegato B del D.P.R. 642/72, non è dovuta la marca da bollo.

Il rilascio è a vista e gratuito.

3. Richiesta tramite email

Semplice e comodo: richiedi il tuo certificato tramite l’indirizzo email!

Scrivi a anagrafe@comune.cuneo.it (con la posta elettronica ordinaria) oppure a protocollo.comune.cuneo@legalmail.it (con la PEC).

Nel corpo della email, indica i dati anagrafici dell’intestatario del certificato o il codice fiscale, il motivo per cui viene richiesto il documento e i certificati che intendi cumulare.

Puoi anche compilare il modulo di richiesta, ed allegarlo alla email. In ogni caso devi allegare la copia di un documento di riconoscimento valido del richiedente.

L’eventuale imposta di bollo di euro 16,00 dovrà essere versata attraverso un bonifico bancario a favore della Tesoreria del Comune di Cuneo, il cui IBAN è il seguente:  IT 26 Y 03069 10213 1000 000 46038, presso Banca INTESA SANPAOLO – filiale di Via Roma n. 13/B – CUNEO.

La ricevuta del versamento dovrà essere allegata all’e-mail.

Se il certificato è richiesto per un uso previsto dalla tabella Allegato B del D.P.R. 642/72, non è dovuta la marca da bollo.

Dopo 2/3 giorni lavorativi arriverà il certificato, firmato digitalmente, sulla tua casella di posta elettronica.

4. Tramite posta ordinaria

Hai bisogno del certificato contestuale o cumulativo firmato in originale ma non puoi recarti allo sportello? Fai richiesta tramite posta ordinaria inserendo in un plico:

– una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere il documento),

– una copia del tuo documento di riconoscimento,

– il modulo di richiesta (compilato),

– eventuale marca da bollo da euro 16,00.

Nei casi presenti nella tabella Allegato B del D.P.R. 642/72 non sarà richiesto il pagamento della marca da bollo.

Spedisci tutto a Palazzo Comunale, Via Roma, 28, 12100 Cuneo (CN). 

I tempi di consegna, in questo caso, arrivano fino a circa 10 giorni lavorativi per la ricezione del certificato all’indirizzo da te indicato.

Contattaci: penseremo noi a tutto! Inoltre, attraverso il nostro motore di ricerca puoi trovare moltissimi articoli riguardanti le principali città italiane, tra cui Cuneo!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader