Certificato dei Carichi Pendenti a Ferrara

Devi richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti e sei residente nella città di Ferrara o in uno dei Comuni per i quali è competente la Procura di Ferrara? Allora l’Ufficio del Casellario a cui dovrai, preferibilmente, richiedere tale certificato sarà, appunto, quello della Procura della Repubblica di Ferrara.

Se non sai come procedere, non devi far altro che leggere questo articolo: si tratta, infatti, di una guida su come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti alla Procura di Ferrara.

Tutto quello che trovi scritto qui è stato attentamente vagliato dagli addetti della nostra società, MultiLex, che si occupa di traduzioni, legalizzazioni e disbrigo pratiche: come puoi, dunque, comprendere siamo dei veri esperti in tutto quello che riguarda la Pubblica Amministrazione. Pertanto, scegliendo noi, non corri il rischio di sbagliare!

Ora che ci siamo presentati, entriamo subito nel vivo del nostro articolo, andando, prima di tutto, a vedere cosa si intende per “Carichi Pendenti”.

1) Cosa s’intende per “Carichi Pendenti”

I “Carichi Pendenti” non sono altro che i procedimenti penali in corso a carico di una specifica persona; il Certificato dei Carichi Pendenti, dunque, non è altro che il documento in cui sono riportati la maggior parte di tali procedimenti. 

A differenza del Certificato del Casellario Giudiziale, che può essere richiesto all’Ufficio Locale del Casellario di qualsiasi Procura, indipendentemente dal luogo di nascita o residenza del richiedente, è preferibile richiedere i Carichi Pendenti alla Procura competente per il tuo Comune di residenza.

La legge non vieta di richiedere tale certificato presso una Procura diversa rispetto a quella che è competente per il tuo Comune di residenza, solo che, così facendo, è molto probabile che tu ottenga un documento “negativo”, ossia non riportante procedimenti a tuo carico, pur avendo procedimenti in corso presso altri Tribunali. 

Questo perché non è ancora stato istituito un database unico nazionale dei Carichi Pendenti, come invece è accaduto nel caso del Casellario Giudiziale.

2) Come richiedere i Carichi Pendenti alla Procura di Ferrara

Per ottenere il tuo certificato dei carichi pendenti devi richiedere prima un appuntamento. 

L’appuntamento può essere richiesto online, seguendo la procedura di richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti online, utilizzando la piattaforma “Prenota Certificato” messa a disposizione dal Ministero della Giustizia. In questo caso, è necessario procedere al ritiro prendendo appuntamento telefonicamente chiamando il numero 05 3223 2799, il martedì e mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 17:00, oppure il giovedì e venerdì dalle ore 11:00 alle ore 13:00. 

Se non sei pratico con il PC, puoi procedere alla richiesta di appuntamento chiamando direttamente il numero 05 3223 2799 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 11:00 alle ore 13:00).

Indipendentemente dalla modalità di richiesta, il ritiro del certificato dovrà essere effettuato presso l’Ufficio, di persona o tramite un terzo da te appositamente incaricato.

3) Documenti necessari

Quali documenti occorrono per richiedere i Carichi Pendenti? Senza dubbio il modulo di richiesta, debitamente firmato e compilato; oltre a questo dovrai anche presentare un documento di identità valido (carta d’identità, patente, passaporto) o il permesso di soggiorno, nel caso tu fossi cittadino extracomunitario.

Dovrai, inoltre, consegnare ai funzionari dell’ufficio le marche da bollo necessarie per coprire le spese.

Infine, qualora avessi deciso di procedere tramite un delegato o un intermediario, sarà necessario presentare anche il modulo per il conferimento della delega, da te compilato e firmato, insieme a una fotocopia non autenticata del tuo documento e di quello del delegato, che poi dovrà poi esibirlo di persona allo sportello.

4) Costi dei servizi

Per presentare domanda dei Carichi Pendenti, così come di ogni altro Certificato, occorrono una marca da € 3,92 per diritti di segreteria e una marca da € 16,00 come imposta di bollo; i certificati richiesti con urgenza sono, inoltre, soggetti a un’ulteriore marca da € 3,92.

Vi sono, tuttavia, alcune condizioni di esenzione dal pagamento del bollo e/o dei diritti. Ad esempio, quando il Certificato dei Carichi Pendenti è richiesto per: controversie di lavoro, previdenza e assistenza obbligatoria, cause  di separazione o divorzio oppure procedure di adozione o affidamento di minori.

RICORDA!

Per godere dei propri diritti di esenzione dal pagamento del bollo e/o dei diritti, occorre fornire adeguata documentazione al momento della richiesta.

5) Modalità di rilascio

Il ritiro dei certificati può essere effettuato seguendo le indicazioni del funzionario incaricato, durante gli orari di apertura dell’ presso l’Ufficio di via Giuseppe Mentessi, 9

I tempi di rilascio del certificato vanno dai 2/ 5 giorni lavorativi (per le richieste urgenti), fino ad un massimo di 7 giorni lavorativi (per le richieste non urgenti).

6) Competenza territoriale della Procura di Ferrara

Se sei residente a Ferrara o presso altro Comune appartenente al Circondario della Procura di Ferrara, la Procura cui dovrai fare riferimento per presentare la richiesta dei Carichi Pendenti sarà proprio quella della città emiliana.

Ecco la lista dei comuni per i quali è competente la Procura di Ferrara: Argenta, Bondeno, Cento, Codigoro, Comacchio, Copparo, Ferrara, Fiscaglia, Goro, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Masi Torello, Mesola, Ostellato, Pieve di Cento, Poggio Renatico, Portomaggiore, Riva del Po, Terre del Reno, Tresignana, Vigarano Mainarda, Voghiera.

Se, all’interno della lista, hai trovato il nome del tuo Comune di residenza, allora non ci sono più dubbi: l’Ufficio del Casellario cui inoltrare, preferibilmente, l’istanza, è proprio quello della Procura di Ferrara!

7) Conclusioni

Se hai letto con attenzione fino a qui, dovresti essere perfettamente in grado di richiedere da solo il Certificato dei Carichi Pendenti alla Procura della Repubblica di Ferrara

Qualora, però, avessi bisogno di delegare qualcuno alla presentazione e al ritiro, ma non sapessi a chi chiedere, puoi rivolgerti sicuramente a noi.

CONTATTACI!

Inviaci una e-mail con la tua richiesta a info@multilex.it oppure compila l’apposito modulo nella pagina dei contatti. Sarai ricontattato da un addetto nel più breve tempo possibile.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader