Certificato dei Carichi Pendenti a Grosseto

Potrebbero esserci vari motivi per cui potresti aver bisogno di richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a Grosseto: indipendentemente dall’uso che intendi farne, in questa guida ti spieghiamo, per filo e per segno, come si richiede il Certificato dei Carichi Pendenti nella città toscana.

Iniziamo subito col vedere meglio di cosa stiamo parlando.

1) Cos’è il Certificato dei Carichi Pendenti

Il Certificato dei Carichi Pendenti non è che il documento ufficiale, rilasciato preferibilmente dalla Procura competente per il tuo luogo di residenza, in cui sono riportati alcuni degli eventuali procedimenti penali in corso, a carico del richiedente, ad eccezione di quelli relativi a iscrizioni che risultano escluse in base all’art.27 DPR 313/2002.

RICORDA!

Non è, comunque, vietato dalla legge richiedere i Carichi Pendenti a una Procura diversa da quella che è territorialmente competente per il proprio Comune di residenza; tuttavia, in tal caso, all’interno del documento saranno presenti solo i procedimenti pendenti presso quel Tribunale.

2) Come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti all’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Grosseto

Puoi richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a Grosseto facendo domanda, di persona oppure tramite un delegato, direttamente allo sportello dell’Ufficio del Casellario Giudiziale, ubicato al Primo Piano del Palazzo di Giustizia di Via Monte Rosa, 47.

Nello specifico, le richieste di certificato “senza urgenza” possono essere presentate dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, e il martedì e giovedì pomeriggio anche dalle ore 14:30 alle 15:30, senza bisogno di prendere appuntamento.

Le richieste “urgenti”, invece, possono essere effettuate sempre dal lunedì al venerdì, ma dalle ore 9:00 alle ore 11:00, oppure il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 14:30 alle ore 15:00, anche in questo caso senza prenotazione, anche se noi consigliamo sempre di fare una telefonata ai funzionari dell’ufficio per accertarsi che sia aperta.

Per la presentazione allo sportello, dovrai esibire un documento di identità non scaduto e consegnare il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato; puoi scaricare tale modulo qui, oppure richiederlo al personale dell’Ufficio al momento della domanda.

Nel caso tu optassi per la richiesta tramite una terza persona, questa dovrà presentarsi allo sportello munito anche del modulo per il conferimento della delega, firmato e compilato dall’interessato, e una fotocopia del documento di identità sia del richiedente sia del delegato.

NOTA BENE!

Al momento della richiesta bisogna consegnare ai funzionari addetti allo sportello anche le marche da bollo necessarie a coprire i costi; queste dovranno, quindi, essere acquistate presso una qualunque tabaccheria prima di recarsi nell’ufficio.

3) Richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti per posta

A chi fosse impossibilitato ad andare di persona è consentito richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti all’Ufficio del Casellario della Procura di Grosseto anche per posta.

In tal caso, il modulo di richiesta, insieme ad una fotocopia del documento di identità del richiedente e alle marche da bollo, dovrà essere spedito in busta chiusa all’indirizzo: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI GROSSETO, VIA MONTE ROSA, 47, 58100 GROSSETO (GR).

All’interno della busta si dovranno anche inserire i francobolli per la risposta e una busta vuota, con trascritto l’indirizzo per la risposta sul retro.

4) Servizio di prenotazione on line dei Carichi Pendenti

Non tutti sanno che, da alcuni anni, è possibile effettuare la prenotazione on line del Certificato dei Carichi Pendenti utilizzando la piattaforma “Prenota Certificato” messa a disposizione, gratuitamente, dal Ministero della Giustizia.

Tale procedura è ammessa anche dalla Procura di Grosseto. Dunque, una volta che avrai eseguito la prenotazione, dovrai recarti, secondo le modalità e i tempi indicati, presso l’Ufficio Locale del Casellario di Via Monte Rosa, 47 al fine di ritirare il documento o i documenti richiesti.

In tal caso, dovrai portare con te il numero di prenotazione rilasciato dal sistema, un documento di riconoscimento e le marche da bollo.

RICORDA!

Qualora volessi procedere al ritiro del certificato prenotato on line tramite delegato, dovrai ricordarti di indicarlo già al momento della prenotazione; i documenti da portare allo sportello, oltre al modulo di richiesta, sono il modulo per il conferimento della delega firmato dall’interessato e una copia del documento sia del richiedente, sia del delegato, oltre al numero di prenotazione e alle marche da bollo.

5) Costi per il rilascio

Per il rilascio dei Carichi Pendenti da parte della Procura di Grosseto sono necessarie una marca da € 3,92 per i diritti di cancelleria, più una marca da € 16,00, da consegnare ai funzionari dell’ufficio al momento della richiesta (per i certificati richiesti allo sportello), oppure del ritiro (per quelli prenotati on line).

Nel caso di richieste per posta, le marche da bollo dovranno essere inserite all’interno del plico contenente la richiesta; qualora, invece, volessi richiedere il documento “con urgenza”, dovrai aggiungere una marca da € 3,92 per i diritti di urgenza (per i soli documenti richiesti allo sportello o prenotati on line).

NOTA BENE!

È possibile essere esonerati dal pagamento delle marche da bollo e/o dei diritti, in alcune circostanze (ad esempio quando il Certificato dei Carichi Pendenti deve essere esibito in una pratica di adozione) che dovranno essere accuratamente documentate all’interno della domanda.

6) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Grosseto

I tempi di rilascio dei certificati richiesti all’Ufficio Locale del Casellario di Via Monte Rosa, 47 sono i seguenti:

  • I certificati dei Carichi Pendenti richiesti allo sportello oppure prenotati on line con urgenza sono rilasciati dal lunedì al venerdì, dalle ore 11:30 alle ore 12:00, e il martedì e giovedì pomeriggio anche dalle ore 15:00 alle ore 15:30, nello stesso giorno di presentazione della domanda;
  • I certificati “senza urgenza”, invece, sono rilasciati dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, e il martedì e giovedì pomeriggio, dalle ore 14:30 alle ore 15:30, a decorrere dal giorno lavorativo successivo a quello della richiesta.

Non è possibile, invece, fornire i tempi di rilascio delle richieste inoltrate per posta, visto che queste dipendono dalle tempistiche del servizio postale.

7) Come raggiungere l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Grosseto e altre informazioni utili

Qualora avessi difficoltà a raggiungere l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Grosseto puoi utilizzare questa mappa:

Lo sportello è aperto, nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e i martedì e giovedì, dalle 14:30 alle 15:30. 

Anche se non è necessario l’appuntamento, è preferibile chiamare il numero 0564.477330, in modo da escludere eventuali scioperi o altre chiusure fuori programma.

8) Competenza territoriale della Procura di Grosseto

I Comuni su cui è territorialmente competente la Procura di Grosseto sono: Arcidosso, Campagnatico, Capalbio, Castell’Azzara, Castel del Piano, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Montieri, Orbetello, Pitigliano, Roccalbegna, Roccastrada, Santa Fiora, Scansano, Scarlino, Seggiano, Semproniano, Sorano.

RICORDA!

Per i residenti a Grosseto o in uno qualsiasi dei Comuni di questo elenco, l’Ufficio Locale del Casellario presso cui richiedere preferibilmente il Certificato dei Carichi Pendenti sarà proprio quello della Procura di Grosseto.

9) Conclusioni

Richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti alla Procura di Grosseto non comporta particolari difficoltà, in quanto sono previste ben tre modalità di richiesta/ritiro di questo importante documento:

1) Richiesta/ritiro direttamente allo sportello, di persona o ricorrendo a una terza persona munita di delega;

2) Richiesta per posta con invio tramite servizio postale;

3) Prenotazione on line del Certificato dei Carichi Pendenti, con ritiro dell’atto presso l’Ufficio il giorno stesso (per certificati urgenti) o quello lavorativo successivo (per certificati non urgenti).

Ciò detto, è anche vero che in alcuni casi potrebbero esserci delle difficoltà: ad esempio, potresti avere dubbi sui documenti da presentare o potresti aver bisogno di una traduzione giurata o asseverata oppure di una traduzione certificata dell’atto stesso.

In ogni caso, qualora avessi poco tempo e/o non volessi correre alcun rischio di sbagliare procedura, puoi sempre ricorrere ad un intermediario esperto anche in traduzioni e legalizzazioni come MultiLex.

In questo modo, non dovrai occuparti proprio di nulla, se non di firmare i moduli e inviarci una copia del tuo documento, ricevendo poi gli atti che ti servono a casa o presso un altro indirizzo da te indicato!

CONTATTACI!

Scrivici a info@multilex.it oppure compila l’apposito form: un nostro addetto si metterà rapidamente in contatto con te per rispondere alle tue domande e/o elaborare un preventivo.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader