Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli

Vuoi a ottenere il Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli? Allora sei nel posto giusto! MultiLex si occupa, infatti, di fornire assistenza a tutti coloro che hanno bisogno di ottenere atti e documenti dalla Pubblica Amministrazione e il Certificato dei Carichi Pendenti è proprio uno di quelli più richiesti.

Inoltre, abbiamo attivato un servizio telefonico di consulenza gratuita: troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Cosa puoi aspettarti da questo articolo? In questo articolo vedremo, per prima cosa, cos’è il Certificato dei Carichi Pendenti, dove si richiede e come fare per richiederlo all’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Vercelli. Visto che ci sono diversi argomenti da trattare, iniziamo subito!

1) Che cos'è il Certificato dei Carichi Pendenti

Per “Certificato dei Carichi Pendenti” s’intende un documento ufficiale, rilasciato dalla Procura, che elenca alcuni dei procedimenti penali ancora in corso a carico dell’intestatario

Dove va richiesto? A differenza del Certificato del Casellario Giudiziale, che può essere richiesto presso qualsiasi Procura d’Italia, i Carichi Pendenti devono essere richiesti preferibilmente presso l’Ufficio Locale del Casellario della Procura competente per il proprio luogo di residenza.

NOTA BENE!

Visto che le procedure di richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti possono variare da una Procura all’altra, sarà opportuno verificare i dettagli più aggiornati direttamente sul sito web del Ministero della Giustizia o, meglio ancora, chiamando presso l’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale della Procura dove s’intende fare la richiesta. 

Oppure puoi utilizzare il motore di ricerca del nostro sito per vedere se abbiamo già realizzato una guida sulla città sede di Tribunale dove intendi richiedere tale documento e, qualora non fosse presente, richiedere la nostra assistenza professionale.

2) Come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli

È possibile ottenere il Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli seguendo tre modalità diverse di richiesta:

1) Online;

2) Allo sportello;

3) Per posta.

Vediamole più nel dettaglio nei paragrafi che seguono. 

2.1) Richiesta online del Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli

Anche presso la Procura di Vercelli, così come presso la maggior parte delle Procure della Repubblica d’Italia, è stato attivato il servizio di prenotazione on line del Certificato dei Carichi Pendenti.  

Questa consiste nel prenotare il documento o i documenti che ti occorrono, utilizzando la piattaforma ministeriale “Prenota Certificato”. Tutto quelli che devi fare è selezionare dalla home, come luogo del ritiro, proprio l’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale della Procura della città piemontese, poi procedere con l’inserimento di tutti i dati richiesti

Una volta pronto/i i certificati richiesti, dovrai andare a ritirarli di persona allo sportello portando con te: 

  • Una stampa del modulo di prenotazione generato dal sistema o il numero di prenotazione inviato tramite la e-mail di conferma;
  • Un tuo documento d’identità valido;
  • Le marche da bollo necessarie oppure i documenti comprovanti il tuo diritto all’esenzione (vedi paragrafo 3).

Qualora non potessi andare personalmente, puoi ricorrere a un delegato, ma solo qualora tu lo avessi già dichiarato in fase di prenotazione. In tal caso, l’incaricato dovrà portare anche:

  • Il modulo di delega;
  • Una copia del tuo documento di identità e di quello del delegato.

2.2) Allo sportello

È consentito richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli recandosi direttamente presso l’Ufficio Locale del Casellario della Procura, che si trova all’interno del Palazzo di Giustizia di Piazza Amedeo IX, 6 (Piano Primo, Stanza R10).

Puoi fare riferimento a questa mappa per raggiungere più agevolmente l’ufficio:

La richiesta allo sportello può essere inoltrata dall’interessato oppure da un suo delegato (oppure un intermediario come MultiLex), recandosi presso l’ufficio durante gli orari di apertura, vale a dire dal lunedì al sabato dalle 09:00 alle 13:00, ad eccezione dei festivi. Per essere sicuri che l’ufficio sia aperto, consigliamo di chiamare al numero di telefono 0161-269013 per prendere un appuntamento coi funzionari dell’ufficio.

I documenti da portare, nel caso di richieste allo sportello effettuate di persona, sono i seguenti: 

  • Il modulo di richiesta, compilato e firmato dall’intestatario;
  • La carta d’identità o un altro documento valido sempre dell’intestatario;
  • Le marche da bollo o eventuali documenti comprovanti il tuo diritto all’esenzione  (vedi paragrafo 3).

Qualora, invece, la richiesta venisse presentata allo sportello tramite un delegato, si dovranno presentare anche:

  • Il modulo di delega, compilato e firmato dall’intestatario;
  • Una copia del documento di identità dell’intestatario e del suo delegato.

RICORDA!

Il delegato dovrà portare con sé il proprio documento per esibirlo dinanzi ai funzionari dell’ufficio.

2.3) Per posta

La terza modalità prevede l’invio dei seguenti documenti:

  • Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato dall’intestatario;
  • Una copia della carta d’identità sempre dell’intestatario;
  • Una busta vuota con sovrascritto sul retro l’indirizzo dove inviare il certificato;
  • Le marche da bollo e i francobolli necessari per coprire i costi della spedizione;

al seguente indirizzo: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI VERCELLI, PIAZZA AMEDEO IX, 6 13100 Vercelli (VC)

NOTA BENE!

Possono effettuare la richiesta per posta anche i detenuti e i ricoverati in comunità terapeutica, ai quali è consentito richiedere i Carichi Pendenti anche allo sportello tramite una terza persona.  I minori dovranno invece sempre richiedere tale certificato tramite il genitore esercente la patria potestà.

3) Quanto costa

Per ottenere il Certificato dei Carichi Pendenti a Vercelli, occorre munirsi preventivamente delle seguenti marche da bollo:

  • Una marca da bollo del valore di 16 €;
  • Una marca da 3,92 € per i diritti del certificato;
  • Una marca da 3,92 € (opzionale) qualora volessi fare una richiesta urgente. Tale opzione è valida solo per le richieste fatte direttamente allo sportello o online, non per le richieste inviate per posta.

RICORDA!

Per i documenti presentati on line, le marche da bollo saranno consegnate al momento del ritiro. Nel caso di richieste per posta, le marche da bollo e i francobolli necessari per la risposta dovranno essere inseriti all’interno del plico contenente il resto della documentazione.

4) Condizioni di esenzione dal pagamento delle marche da bollo

Ci sono alcune condizioni di esenzione dal pagamento delle marche da bollo e dei diritti, ad esempio qualora il certificato fosse richiesto per essere esibito:

  • In procedure di adozione e affidamento di minori e affiliazione;
  • In controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie;
  • In procedimenti in cui sei è ammesso a beneficiare del gratuito;
  • Insieme alla domanda di riparazione di errore giudiziario.

È consentito, invece, essere esentati dal pagamento del solo bollo di 16 € qualora il Certificato dei Carichi Pendenti fosse richiesto per essere allegato a:

  • Atti, documenti e istanze delle O.N.L.U.S.;
  • Atti relativi allo svolgimento delle attività di volontariato;
  • Iscrizioni Corsi di formazione professionale e pratiche per il conseguimento di borse di studio;
  • Pratiche per la tutela dei minori e degli interdetti;
  • Pratiche di divorzio e separazione.

5) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Vercelli

Il rilascio del Certificato dei Carichi Pendenti, come tutti gli altri documenti, richiede sempre qualche giorno. Il numero di giorni di attesa può variare a seconda della località e del periodo dell’anno. 

Nel caso della Procura di Vercelli i tempi di attesa sono i seguenti: 

  • 5 giorni lavorativi, escluso quello della richiesta, per i certificati non urgenti;
  • 3 giorni lavorativi, escluso quello della richiesta, per i certificati urgenti.
  • Nel caso in cui tu abbia richiesto il documento attraverso il servizio postale, i tempi per la ricezione del documento a domicilio dipenderanno dal carico di lavoro di Poste Italiane.

RICORDA!

Dato che i certificati rilasciati sono sempre cartacei, il ritiro avviene sempre allo sportello, di persona o tramite un delegato, tranne che nel caso delle richieste per posta, dove invece il documento viene spedito a casa o presso altro indirizzo indicato dall’intestatario. Anche i certificati prenotati online si ritirano allo sportello negli orari indicati al paragrafo 2.2

6) Competenza territoriale della Procura di Vercelli

Vediamo ora quali sono i Comuni, appartenenti alle Province di Alessandria, Asti, Biella e Vercelli, su cui è competente il Tribunale di Vercelli: Ailoche, Alagna Valsesia, Albano Vercellese, Alfiano Natta, Alice Castello, Altavilla Monferrato, Arborio, Asigliano Vercellese, Balmuccia, Balocco, Balzola, Bianzè, Boccioleto, Borgo D’Ale, Borgo San Martino, Borgo Vercelli, Borgosesia, Bozzole, Breia, Buronzo, Calliano, Camagna Monferrato, Camino, Campertogno, Caprile, Carcoforo, Caresana, Caresanablot, Carisio, Casale Monferrato, Casanova Elvo, Castelletto Merli, Cella Monte, Cellio, Cereseto, Cerrina Monferrato, Cervatto, Cigliano, Civiasco, Collobiano, Coniolo, Conzano, Costanzana, Cravagliana, Crescentino, Crevacuore, Crova, Cuccaro Monferrato, Desana, Fobello, Fontanetto Po, Formigliana, Frassinello Monferrato, Frassineto Po, Fubine, Gabiano, Gattinara, Ghislarengo, Giarole, Gifflenga, Grazzano Badoglio, Greggio, Guardabosone, Lamporo, Lenta, Lignana, Livorno Ferraris, Lozzolo, Mirabello Monferrato, Mollia, Mombello Monferrato, Moncalvo, Moncestino, Moncrivello, Morano Sul Po, Motta Dè Conti, Murisengo, Occimiano, Odalengo Grande, Odalengo Piccolo, Olcenengo, Oldenico, Olivola, Ottiglio, Ozzano Monferrato, Palazzolo Vercellese, Penango, Pertengo, Pezzana, Pila, Piode, Pomaro Monferrato, Pontestura, Ponzano Monferrato, Postua, Prarolo, Quarona, Quinto Vercellese, Rassa, Rima San Giuseppe, Rimasco, Rimella, Riva Valdobbia, Rive, Roasio, Ronsecco, Rosignano Monferrato, Rossa, Rovasenda, Sabbia, Sala Monferrato, Salasco, Sali Vercellese, Saluggia, San Germano Vercellese, San Giacomo Vercellese, San Giorgio Monferrato, Santhià, Scopa, Scopello, Serralunga Di Crea, Serravalle Sesia, Solonghello, Sostegno, Stroppiana, Terruggia, Ticineto, Tonco, Treville, Tricerro, Trino, Tronzano Vercellese, Valduggia, Valmacca, Varallo, Vercelli, Vignale Monferrato, Villa Del bosco, Villadeati, Villamiroglio, Villanova Monferrato, Villarboit, Villata, Vocca.

NOTA BENE!

Qualora avessi la residenza in uno dei Comuni elencati, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Vercelli sarà quello consigliato per richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti. Non ti è impedito di richiederlo altrove, ma in tal caso il documento che otterrai conterrà solo i procedimenti “pendenti” presso il Tribunale dove hai fatto la richiesta.

8) Conclusioni

Nonostante tutto quello che ti abbiamo detto nei paragrafi precedenti, riguardo come fare la richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti presso la Procura di Vercelli, nutri ancora dei dubbi o sei comunque impossibilitato a procedere con la richiesta? Tranquillo, ci siamo qui noi per aiutarti!

CONTATTACI!

Non esitare a contattarci scrivendo a info@multilex.it o compilando il nostro modulo di contatto per ulteriori informazioni o per ottenere dettagli sui costi relativi al servizio di disbrigo pratiche amministrative. Saremo lieti di rispondere alle tue domande o preparare un preventivo personalizzato per te.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader