Certificato storico di residenza a Torino

Se hai bisogno di ottenere un certificato storico di residenza a Torino, in questo articolo troverai le informazioni necessarie per procurartelo in autonomia.

In alternativa se cerchi un servizio veloce di disbrigo pratiche puoi provare il nostro, contattaci e ci metteremo subito al lavoro per te.

1. Cos’è

Il certificato storico di residenza è un documento rilasciato dall’Anagrafe del Comune di competenza, che attesta quali sono stati gli indirizzi di residenza passati, nell’ambito di tale Comune.

A differenza del più comune certificato di residenza, che indica solo la residenza attuale, questo documento riporta tutte quelle passate, sino al momento della richiesta.

È importante sapere che: presso il Comune di Torino i certificati storici di residenza antecedenti all’1/11/1989 vengono redatti a seguito di ricerca manuale negli archivi, motivo per cui ci potrebbe volere più tempo per ottenerli e il loro rilascio non potrà essere immediato. In questo caso ti consigliamo di contattare l’Ufficio Certificati storici tramite mail all’indirizzo: cert.storici@comune.torino.it per prenotare il tuo certificato e ottenere tempistiche precise al fine del rilascio.

2. Chi può richiederlo

Il certificato può essere richiesto da ogni cittadino iscritto all’Anagrafe, per sé stesso o per terzi. Per farne richiesta infatti, non c’è bisogno di essere parenti: per legge questo certificato può essere rilasciato a chiunque conosca i dati anagrafici dell’intestatario e sia munito di una delega in carta semplice.

Se il certificato ti è stato richiesto dalla Pubblica Amministrazione, devi autocertificare i fatti: il documento che produrrai  sarà completamente gratuito e avrà la stessa valenza di un certificato emesso dagli uffici competenti.

Qui puoi scaricare un modulo facsimile (lo trovi in fondo alla pagina): compilalo, firmalo e la tua autocertificazione sarà pronta.

3. Come richiederlo a Torino

Il Comune di Torino mette a disposizione due modalità per richiedere il certificato storico di residenza: vediamole insieme per scoprire quello che fa al caso tuo.

Qualsiasi modalità di richiesta sceglierai, il certificato storico di residenza avrà sempre una validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

3.1. Presso gli sportelli dell’Anagrafe

La prima opzione è quella di inoltrare la richiesta agli sportelli dell’Anagrafe Centrale di Torino.

Per ottenere il certificato storico di residenza, basterà presentarsi negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al giovedì, dalle ore 08:15 alle ore 15:00 e il venerdì fino alle ore 13:50), fare la fila per poter accedere agli sportelli e presentare il proprio documento di identità, che saranno richiesti sia nel caso in cui stessi richiedendo il certificato per te stesso, sia nel caso in cui lo stessi richiedendo per qualcun altro.

In questa modalità, il costo del certificato può variare da 0,52 euro, se in carta semplice, a €16,52 ove se ne abbia bisogno in carta da bollo e il suo rilascio sarà immediato.

3.2. On-line sul portale TorinoFacile

Il Comune di Torino rende possibile il download del certificato storico di residenza dal portale di TorinoFacile, attraverso il servizio CertificaTO nel caso si volesse certificare un periodo di tempo a partire dal 1/11/1989.

Prima di tutto, clicca su “Accedi al servizio” e metti le tue credenziali Spid, CIE o CNS. Dopodiché vedrai apparire tutta la lista di certificati che è possibile richiedere in questa modalità. Scorri in basso e seleziona dall’elenco la voce “Certificato storico di residenza”.

Ti verrà richiesto di inserire il periodo di tempo per il quale si vuole conoscere la residenza: inserisci l’arco temporale che ti interessa certificare e in pochissimi step potrai ottenere il tuo certificato direttamente sul tuo dispositivo.

Se richiesto in questa modalità, il rilascio del certificato è immediato, ma per renderlo valido e poterlo utilizzare è obbligatorio apporvi, una volta scaricato e stampato, la marca da bollo di €16,00.

Questi erano i modi messi a disposizione dal Comune di Torino per poter richiedere un certificato storico di residenza. Noi ti proponiamo un’alternativa senza stress: contattaci e non preoccuparti più di nulla, ti faremo avere il tuo certificato senza muovere un dito.