Estratto di matrimonio a Catania

Richiedere l’estratto di matrimonio a Catania sarà per te davvero un gioco da ragazzi dopo aver letto questa guida.

Se sai già di non aver modo di occuparti personalmente di questa pratica puoi chiedere subito a noi, saremo felici di aiutarti. 

Il nostro team può occuparsi anche della traduzione giurata, legalizzata o certificata  e della legalizzazione in Prefettura.

1. Cos’è

L’estratto contiene, come il certificato di matrimonio, le informazioni legate alla cerimonia (data e luogo del rito) e i dati anagrafici dei coniugi ma, in aggiunta, raccoglie delle informazioni più specifiche, come ad esempio:

– il riconoscimento di figli nati prima dell’unione;

– il regime patrimoniale scelto;

– se c’è stata separazione o divorzio.

Ogni estratto di matrimonio ha una validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

Sapevi che, se è stata la Pubblica Amministrazione a richiederti l’estratto di matrimonio, puoi fornire un’autocertificazione? 

In questo caso, ti basterà scaricare questo fac-simile, stamparlo e compilarlo in tutte le sue parti e avrai subito la tua autocertificazione di matrimonio pronta da consegnare.

2. Chi può richiederlo

A Catania l’estratto di matrimonio può essere richiesto da uno degli intestatari dello stesso, ma anche da terzi muniti di delega.

L’importante è che chi lo richiede e lo ritira sia in possesso di un documento di identità valido e che il matrimonio sia stato registrato nel Comune di Catania.

3. Richiesta presso lo sportello

Come si avanza l’istanza? Semplice. Ti basterà recarti allo sportello senza appuntamento e attendere il tuo turno. L’Ufficio della sede centrale è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore  08:30  alle ore 12:30, e il giovedì  anche di pomeriggio, dalle ore 15:30 alle 17:00. Prima di recarti presso la sede centrale oppure presso le anagrafi decentrate, noi ti consigliamo di chiamare o di inviare una email (trovi tutto indicato a questa pagina) per verificare la disponibilità dell’ufficio.

Dovrai presentarti allo sportello munito di documento di identità in corso di validità, eventuale delega e la fotocopia della carta d’identità del richiedente (solo se fai richiesta per terzi).

Il rilascio dell’estratto di matrimonio è gratuito e, generalmente, a vista.

Speriamo davvero di averti reso tutto più facile. Qui trovi i nostri contatti: saremo felici di aiutarti! 

Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader