Legalizzazione e apostille presso la Prefettura di Messina

Devi richiedere la legalizzazione o l’apostille sui tuoi atti e documenti presso la Prefettura di Messina?

Sei nel posto giusto! Leggi questa guida e attiva la tua richiesta in autonomia o contattaci e penseremo noi a tutto.

Inoltre, abbiamo attivato un servizio di consulenza gratuita. Ti basterà prenotare una chiamata e un membro esperto del nostro team ti guiderà verso la soluzione più adatta alle tue esigenze.

1. Di cosa si tratta

Attraverso la legalizzazione e l’apostille si attesta la qualità legale del Pubblico Ufficiale che ha apposto la propria firma su un documento, nonché l’autenticità della firma stessa.

La legalizzazione viene richiesta per atti e documenti che devono essere presentati in Paesi non aderenti alla Convenzione dell’Aja 1961. Mentre l’apostillazione viene richiesta per i Paesi aderenti a suddetta Convenzione.

2. La competenza della Prefettura di Messina

La Prefettura di Messina appone la legalizzazione o apostille su atti e documenti firmati in originale (certificati di laurea, certificati anagrafici, certificazioni scolastiche, estratti di stato civile) in base alla propria competenza.

Sempre in base alla propria competenza, la legalizzazione o apostille sugli atti giudiziari o notarili spetta alla Procura di Messina.

Mentre, la Camera di Commercio di Messina è competente per l’apposizione della legalizzazione sui propri atti e documenti. Invece, se gli stessi devono essere apostillati, la competenza è della Prefettura.

3. Come prenotare in Prefettura

La Prefettura di Messina prevede un sistema di prenotazione online per la richiesta di legalizzazione o apostille: clicca su “Prenotazione appuntamenti”. ti si aprirà una pagina dove dovrai selezionare il tipo di servizio (in questo caso “Legalizzazione documenti”), seleziona la data e l’orario tra quelli disponibili, inserisci i dati anagrafici, telefono e email del richiedente e clicca sul pulsante in basso a destra “Avanti”. Infine, scrivi il codice di conferma e, sul pulsante in basso a destra, clicca su “Conferma”.

Dopo pochi istanti sulla email da te indicata in fase di prenotazione arriverà una email con la conferma dell’appuntamento che dovrai esibire allo sportello.

Se vuoi disdire l’appuntamento invia una email a urp.pref_messina@interno.it o chiama il numero 090 366 688. Indica il giorno e l’orario dell’appuntamento e il nome e cognome del richiedente.

4. Dove recarsi

Nel giorno e orario dell’appuntamento recati presso la Prefettura di Messina (area IV, primo piano) e mostra la email di conferma dell’appuntamento, un documento di riconoscimento in corso di validità, una marca da bollo da euro 16,00 (ogni 4 pagine) se si tratta di atti e documenti rilasciati in bollo o atti rilasciati da una Rappresentanza Diplomatica o Consolare estera e i documenti da legalizzare o apostillare.

Un funzionario ti indicherà quando passare per il ritiro (massimo 2/3 giorni lavorativi).

Sia per il deposito che per il ritiro dei documenti puoi delegare un terzo. Ti basterà scrivere una delega in carta semplice che il delegato dovrà mostrare allo sportello assieme alla email di conferma dell’appuntamento, un proprio documento di riconoscimento e la copia di quello del delegante.

Se desideri ricevere altre informazioni puoi contattare il lunedì e il mercoledì, dalle 09:30 alle 11:00, i numeri 090 366623 e 090366427.

Speriamo di essere stati quanto più chiari possibili. Se vuoi delegarci, contattaci.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 470 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 470 recensioni
×
js_loader