Casellario Giudiziale e Carichi Pendenti: come richiederli on line o di persona

In questa guida ti spiegheremo in maniera esaustiva come ottenere autonomamente due certificati spesso chiesti insieme, il Certificato del Casellario Giudiziale e il Certificato dei Carichi Pendenti, richiedendoli on line o di persona, anche mediante un delegato.

Se invece vuoi che facciamo tutto noi per te, inclusa eventuale traduzione e legalizzazione, contattaci, siamo qui per questo! Se invece hai dubbi o domande, prenota una consulenza gratuita e ti guideremo passo dopo passo verso la scelta più adatta alle tue esigenze.

1. Cos’è il Certificato del Casellario Giudiziale

Il Certificato del Casellario Giudiziale contiene alcuni provvedimenti definitivi in materia penale, civile e amministrativa e può essere rilasciato da ogni Procura della Repubblica in Italia, indipendentemente dalla residenza dell’intestatario del documento.

2. Cos’è il Certificato dei Carichi Pendenti

Il Certificato dei Carichi Pendenti contiene, invece, i procedimenti penali in corso a carico di una persona (intestatario del certificato) e, generalmente,è rilasciato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale competente in base alla residenza dell’intestatario.

Per maggiori informazioni circa le differenze tra i due documenti ti rimandiamo alla lettura del nostro articolo sulle differenze tra il Certificato del Casellario Giudiziale e dei Carichi Pendenti.

3. Come richiedere sia il Certificato del Casellario Giudiziale sia quello dei Carichi Pendenti online con ritiro allo sportello

Qui ti illustriamo, passo dopo passo, come richiedere online entrambi i documenti, contemporaneamente, allo stesso Ufficio del Casellario, posto che tu sia residente in uno dei Comuni rientranti nella competenza della Procura dove scegli di fare richiesta.

Se invece vuoi richiederli online in Uffici del Casellario di due Tribunali diversi, ti rimandiamo alla guida alla richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale online e quella per il Certificato dei Carichi Pendenti online. Seguile attentamente, per ciascun tipo di certificato.

Nota Bene: potrai richiedere i due certificati on line, posto che l’Ufficio da te scelto abbia abilitato il servizio di prenotazione on-line.

3.1. Accesso al servizio e scelta dell’Ufficio

Innanzitutto, accedi al Servizio Online Prenota Certificato del Ministero della Giustizia.

Cerca l’Ufficio del Casellario per te (o per il tuo delegato) più comodo, secondo una delle seguenti modalità (alternative).

1 – Ricerca per comune: seleziona la provincia e il comune e clicca su “Avanti” e, nella schermata successiva, su “Conferma ufficio”;
2 – Ricerca Ufficio Locale del Casellario: seleziona direttamente il Tribunale dove si trova l’ufficio, se già lo conosci e clicca su “Avanti” e, nella schermata successiva, su “Conferma ufficio”;
3 – Ricerca per Regione: seleziona la Regione e poi ti si aprirà la lista degli Uffici del casellario locale. Seleziona quello a te più comodo e clicca su “Conferma ufficio”.

Qualsiasi sia la tua scelta tra le tre appena illustrate, dopo che avrai cliccato su “Conferma ufficio”, una finestra pop-up ti dirà “Si avvisa l’utente che la scelta dell’ufficio non potrà essere cambiata nel corso del processo di prenotazione del certificato.” e potrai proseguire cliccando su “OK”.

3.2. Urgenza

A seconda dell’Ufficio da te selezionato, a questo punto apparirà o solo l’opzione “Senza urgenza” oppure questa insieme a quella “Con urgenza”.

In base all’ufficio da te selezionato (sul nostro motore di ricerca puoi trovare tutti gli uffici in Italia), può cambiare la tempistica di rilascio dei certificati.

3.3. Tipo di Certificato e numero di copie

A questo punto, apparirà la schermata “Scelta del certificato da prenotare”. E qui, alla voce Tipo certificato/visura*, seleziona prima Certificato del Casellario Giudiziale e, al passaggio successivo (vedi sotto), aggiungerai il Certificato del Casellario dei Carichi Pendenti.

Poi, scegli il numero di copie. Alla voce “Lingua tedesca” corrisponderà sempre la dicitura “no”, tranne quando il certificato è richiesto presso l’ufficio del casellario di Bolzano. Infatti, in questo ufficio, è possibile ottenere il certificato in tedesco.

Se hai bisogno di prenotare il “Certificato del Casellario Giudiziale richiesto dal datore di lavoro” ricorda che dovrai inserire i dati anagrafici del datore di lavoro o dell’impresa/società o associazione/organizzazione richiedente, ed eventualmente allegare in formato digitale l’atto dal quale risulta la rappresentanza legale.

3.4. Costi

I costi per il rilascio sono di:

  • € 3,92 per diritti di certificato
  • € 16 per bollo (una marca da bollo ogni due pagine di certificato)

Se hai bisogno di ottenere il certificato con urgenza dovrai pagare:

  • € 3,92 per diritti di urgenza

Invece, la visura delle iscrizioni del casellario è sempre gratuita.

3.5. Esenzioni

Non dovrai pagare né il bollo né i diritti di certificato, e quindi il rilascio del certificato sarà gratuito in alcuni casi, ad esempio:

  • quando richiedi il certificato per esibirlo nelle procedure di adozione, oppure nelle controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie;
  • per esibirlo in un procedimento nel quale l’interessato è ammesso a beneficiare del gratuito patrocinio;
  • per unirlo alla domanda di riparazione dell’errore giudiziario.

Invece, l’esenzione del pagamento delle sole marche da bollo è prevista solo per i casi elencati nella tabella allegato B del D.P.R. 642/1972.

Nel campo “Motivo esenzione bollo/diritti”, dovrai selezionare i casi specifici di esenzione dal pagamento nel menù a tendina presente. Selezionando dal menù la voce “altro“ potrai indicare anche un motivo di esenzione non presente nell’elenco.

Ricorda che, nel caso in cui si abbia diritto all’esenzione dal pagamento del bollo o dei diritti di certificato, bisogna presentare la documentazione che provi tale diritto.

A questo punto, clicca su “Aggiungi” e il sistema ti rimanderà alla pagina con la tabella riepilogativa dei certificati prenotati. Adesso, dovrai aggiungere la richiesta del Certificato del Casellario dei Carichi Pendenti, cliccando nuovamente su “Aggiungi” e ripetendo la stessa operazione che abbiamo appena visto, dal paragrafo 3.3. in poi per il Certificato del Casellario Giudiziale.

Per continuare con la prenotazione seleziona “Prosegui”.

3.6. Dati anagrafici e delega

Ora il sistema ti chiederà di inserire tutti i dati della persona di cui si richiede il certificato.

Potrai, oltre ad inserire i dati relativi al documento di identità, anche allegarlo in formato digitale.

L’indirizzo e-mail che dovrai inserire è quello del richiedente.

In caso di delega per il ritiro dei certificati, dovrai inserire i dati anagrafici e gli estremi del documento di identità del delegato (che potrai allegare in formato digitale).

Dovrai, poi, necessariamente, specificare se la delega è conferita anche per gli atti positivi, cioè nel caso in cui uno o entrambi i certificati riportino provvedimenti o carichi pendenti.

3.7. Conferma ed esito

Prima di procedere alla conferma, verrà mostrata una pagina di riepilogo dei dati inseriti.

Dopo aver effettuato il controllo di sicurezza (digitando in cifre la somma dei numeri indicati a lettere) e dopo aver spuntato la casella per la privacy, potrai confermare la prenotazione cliccando su “Conferma invio prenotazione”, oppure modificare i dati inseriti.

Dopo aver confermato, nella schermata di riepilogo della prenotazione, troverai il numero di prenotazione in alto a sinistra. In basso a destra, potrai scaricare il modulo di prenotazione da presentare al momento del ritiro, cliccando su “Download modulo di prenotazione”.

Ti arriverà un messaggio di conferma all’indirizzo e-mail fornito, contenente il numero di prenotazione e le indicazioni relative all’Ufficio del Casellario Giudiziale presso il quale ritirare i certificati richiesti (con relativi orari di apertura dell’ufficio). 

Nel messaggio troverai allegati tutti i moduli compilati al momento della prenotazione, inclusa l’eventuale delega, ed anche l’importo da pagare in marche da bollo.

In ogni caso, la richiesta di prenotazione è valida fino a trenta giorni a decorrere dalla data di prenotazione. 

In caso di mancato ritiro, il sistema eliminerà la prenotazione.

Invece, se vuoi cancellare la prenotazione effettuata, vai alla pagina di cancellazione della prenotazione: inserisci nome, cognome, codice fiscale del richiedente e numero di prenotazione. Ti verrà richiesto, inoltre, di effettuare il controllo di sicurezza, digitando in cifre il risultato della somma indicata. Dopo aver confermato, apparirà l’esito di cancellazione avvenuta con o senza successo.

3.8. Ritiro dei certificati presso l’ufficio

Per il ritiro dovrai recarti presso l’ufficio scelto in fase di prenotazione, personalmente oppure tramite delegato (se hai scelto di delegare qualcuno). 

I documenti che dovrai presentare sono i seguenti:

  • il modulo di prenotazione ricevuto per e-mail o il numero di prenotazione;
  • un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • nel caso di delega per il ritiro, il delegato dovrà portare, oltre al suo documento, anche la copia del documento di identità del delegante con i moduli di prenotazione e di delega firmati dal delegante.

Potrai ritirare i certificati prenotati solo dopo il pagamento dei bolli e/o dei diritti di certificato, eccetto che nei casi di esenzione.

Il pagamento dei diritti di certificato e d’urgenza avverrà presso lo sportello sito nell’Ufficio locale dove è stata effettuata la prenotazione. Potrai acquistare, invece, le marche da bollo ovunque e portarle al momento del ritiro.

4. Richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale e dei Carichi Pendenti di persona

Se preferisci recarti direttamente presso l’Ufficio del Casellario da te scelto, controlla sul sito istituzionale gli orari e i giorni di apertura e potrai avanzare la richiesta allo sportello e troverai il personale pronto ad aiutarti nella compilazione del modulo e nel calcolo dei costi di diritti e marche. Inoltre, ti dirà quando e dove poter acquistare queste ultime.  

Consulta il nostro motore di ricerca per trovare l’indirizzo e i giorni e orari di apertura dell’Ufficio da te selezionato.

5. Richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale e dei Carichi Pendenti per email o PEC

Se preferisci prenotare i due certificati tramite email o PEC, consulta il sito istituzionale del rispettivo Ufficio del Casellario e invia la richiesta agli indirizzi ivi indicati. L’ufficio ti risponderà con il calcolo dei diritti e delle marche e ti indicherà quando e dove poter ritirare i certificati. Se vuoi individuare facilmente i contatti del rispettivo ufficio, consulta il nostro motore di ricerca.

Non hai tempo o non sai chi poter delegare? Contattaci e faremo tutto noi per te, inviandoti i certificati via email e a domicilio con corriere.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader