Certificato dei Carichi Pendenti a L’Aquila

Se stai leggendo questa pagina perché hai bisogno di sapere come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a L’Aquila, ti trovi nel posto giusto: questo articolo contiene, infatti, una guida su come ottenere questo documento presso la Procura della città abruzzese. 

Buona lettura!

1) Cos’è il Certificato dei Carichi Pendenti

Il Certificato dei Carichi Pendenti è un documento ufficiale che contiene una parte dei procedimenti penali in corso, nei quali il richiedente abbia assunto la qualità di imputato. 

È consigliato richiederlo alla Procura della Repubblica del luogo di residenza, pertanto, se tu fossi residente a L’Aquila o in qualsiasi altro Comune per il quale sia competente la Procura dell’Aquila, l’Ufficio Locale del Casellario presso cui dovrà essere preferibilmente richiesto sarà proprio quello della Procura della città abruzzese.

2) Come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti alla Procura dell’Aquila

Ci sono diverse modalità per ottenere il Certificato dei Carichi Pendenti presso la Procura dell’Aquila e sono:

1) Richiesta allo sportello, di persona o tramite un delegato;

2) Richiesta per posta;

3) Prenotazione online del certificato.

Vediamo le diverse modalità nei paragrafi che seguono.

2.1) Richiesta dei Carichi Pendenti allo sportello

Il Certificato dei Carichi Pendenti a L’Aquila può essere richiesto dall’interessato o da una persona da lui delegata, recandosi di persona presso l’Ufficio Locale del Casellario, che si trova all’interno del Palazzo di Giustizia in via XX Settembre, 68.

I documenti da esibire sono i seguenti:

  • il modulo di richiesta debitamente compilato e firmato dal richiedente;
  • un documento di riconoscimento valido dell’interessato;
  • le marche da bollo necessarie a coprire i costi.

Nel caso, invece, di richiesta presentata tramite un delegato, i documenti da presentare, oltre al modulo di richiesta e alle marche da bollo, sono:

Il delegato dovrà anche portare con sé il documento per esibirlo in originale dinanzi ai funzionari dell’ufficio.

2.2) Richiesta per posta

Qualora non fosse possibile recarsi di persona allo sportello o incaricare qualcuno, è consentito ricorrere alla richiesta dei Carichi Pendenti per posta, inviando la domanda al seguente indirizzo: Ufficio del Casellario Giudiziale – Procura della Repubblica dell’Aquila, Via XX Settembre, 68, 67100 L’Aquila (AQ)

I documenti da inviare sono:

In questo caso, non possiamo indicarti i tempi di consegna (tutto dipenderà dal carico di lavoro di Poste Italiane).

2.3) Prenotazione online del certificato

Presso la Procura dell’Aquila è possibile prenotare il Certificato dei Carichi Pendenti online attraverso la piattaforma “Prenota Certificato” del Ministero della Giustizia.

In questo caso, è necessario accedere alla piattaforma sopra indicata e selezionare “L’AQUILA” in corrispondenza della voce “Ufficio”, nel campo “Ricerca Ufficio Locale del Casellario”. 

Dopodiché, bisogna cliccare sul campo “CONFERMA UFFICIO” e procedere con l’inserimento di tutte le informazioni richieste, compreso il tipo di certificato “CARICHI PENDENTI”; al termine, ti sarà consegnato un numero di prenotazione che dovrai esibire, insieme al tuo documento d’identità e le marche da bollo, al momento del ritiro del certificato.

RICORDA!

Il ritiro del documento dovrà avvenire allo sportello, di persona oppure tramite un delegato, laddove la modalità di ritiro tramite terzi fosse già stata segnalata al momento della prenotazione.

3) Costi per il rilascio

Il Certificato dei Carichi Pendenti a L’Aquila comporta il pagamento delle seguenti marche da bollo:

  • € 3,92 per diritti di certificato;
  • € 16 per bollo (una marca da bollo ogni due pagine di certificato);
  • altri € 3,92 per diritti di urgenza se il certificato è richiesto con urgenza.

NOTA BENE!

In alcuni casi, c’è la possibilità di essere esonerati dal pagamento sia del bollo, sia dei diritti di certificato, ad esempio quando il Certificato dei Carichi Pendenti deve essere esibito in una procedura di adozione e affidamento di minori oppure in una controversia di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie.

Si può essere esonerati anche dal pagamento delle sole marche da bollo, ad esempio nelle cause di separazione e divorzio.

4) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura dell’Aquila

Tranne che nella richiesta per posta, il ritiro del Certificato dei Carichi Pendenti avviene di persona o tramite un delegato, recandosi allo sportello dell’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale della Procura dell’Aquila.

I tempi di rilascio del Certificato sono di 2 giorni lavorativi (per le richieste non urgenti) e nella stessa mattinata della richiesta, se fatta con urgenza.

5) Dove si trova l’Ufficio Locale del Casellario della Procura dell’Aquila

L’Ufficio Locale del Casellario della Procura dell’Aquila è ubicato all’interno del Palazzo di Giustizia in via XX Settembre, 68 come evidenziato all’interno della mappa:

Altre informazioni utili riguardo questo sportello:

  • Telefono: 0862/632419, 0862/632456;
  • Giorni e orari di apertura: dal lunedì al sabato, dalle ore 08:30 alle ore 13:30. Per le richieste urgenti l’orario di accettazione è dalle ore 08:30 alle ore 10:00;
  • Altri documenti rilasciati dall’Ufficio: Certificato del Casellario Giudiziale, Certificato del Casellario Giudiziale richiesto dal datore di lavoro, Visura del Casellario Giudiziale.

6) Competenza territoriale della Procura dell’Aquila

La Procura dell’Aquila è territorialmente competente riguardo i seguenti Comuni: Barete, Barisciano, Cagnano Amiterno, Calascio, Campotosto, Capestrano, Capitignano, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Collepietro, Fagnano Alto, Fontecchio, Fossa, L’Aquila, Lucoli, Montereale, Navelli, Ocre, Ofena, Pizzoli, Poggio Picenze, Prata D’Ansidonia, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, San Benedetto in Perillis, San Demetrio Ne’ Vestini, San Pio delle Camere, Sant’Eusanio Forconese, Santo Stefano di Sessanio, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Tornimparte, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Villa Sant’Angelo.

RICORDA!

Qualora tu fossi residente in uno qualsiasi di questi Comuni, l’Ufficio Locale del Casellario dove richiedere preferibilmente il Certificato dei Carichi Pendenti sarà proprio quello dell’Aquila. 

Non esiste espressamente un divieto di richiedere tale documento anche presso l’Ufficio Locale del Casellario di un’altra Procura, tuttavia, in questo caso, il documento riporterà solo i carichi pendenti in corso presso quel Tribunale.

7) Conclusioni

I Carichi Pendenti possono essere richiesti alla Procura dell’Aquila allo sportello, di persona o tramite un delegato, per posta o facendo la prenotazione del Certificato dei Carichi Pendenti online attraverso la piattaforma “Prenota Certificato” del Ministero della Giustizia.

Nei paragrafi precedenti ti abbiamo fornito tutte le informazioni necessarie per procedere alla presentazione dell’istanza, ma qualora non avessi tempo di fare la procedura da solo e preferissi rivolgerti a un intermediario, puoi chiedere a noi: MultiLex è, infatti, una società specializzata in traduzioni, legalizzazioni e disbrigo pratiche e i Carichi Pendenti sono, certamente, nell’elenco dei documenti che ci vengono maggiormente richiesti!

CONTATTACI!

Scrivici a info@multilex.it oppure compila l’apposito form nella pagina dei contatti per ricevere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader