Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo

Vuoi sapere come ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo? Nessun problema, siamo qui per farti risparmiare tempo e fatica! Nel seguente articolo, ti spiegheremo come richiedere questo importante documento direttamente presso la Procura della città marchigiana.

Ma prima di addentrarci nei dettagli su come ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale, lascia che ci presentiamo. Siamo MultiLex, un team di professionisti specializzati in traduzioni, legalizzazioni e assistenza nelle pratiche amministrative

Il nostro obiettivo è semplificarti la tua vita quando hai bisogno di affrontare questioni burocratiche presso gli uffici pubblici. Quindi, abbiamo pensato di attivare un servizio con cui, attraverso una consulenza telefonica gratuita, riuscirai a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenza. 

Leggi il nostro articolo e scoprirai come possiamo rendere il processo di ottenimento del Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo un’esperienza più agevole e conveniente per te!

1) Che cos'è il Certificato del Casellario Giudiziale

Prima di spiegarti come ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo, facciamo una breve introduzione riguardo cosa sia questo documento. 

Il “Certificato del Casellario Giudiziale” è un atto ufficiale rilasciato dalla Procura che elenca soltanto alcune delle iscrizioni a carico dell’intestatario in materia penale, civile e amministrativa. 

Puoi richiederlo, a differenza del Certificato dei Carichi Pendenti,  presso l’Ufficio Locale del Casellario di qualsiasi Procura, indipendentemente dal luogo dove hai la residenza anagrafica.

NOTA BENE!

Visto che le procedure di richiesta possono variare da un ufficio all’altro, ti consigliamo di informarti chiamando o scrivendo direttamente allo sportello dove intendi richiedere il certificato. In alternativa, puoi anche fare una ricerca inserendo “Certificato del Casellario Giudiziale + nome della città” tramite il motore di ricerca del nostro sito.

2) Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo

Ora ti spiegheremo come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale all’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Fermo. Questo è, infatti, il luogo designato per il rilascio di questo documento. In particolare, a Fermo, l’Ufficio Locale del Casellario si trova all’interno del Tribunale di Corso Cavour, 51.

Puoi visualizzare la localizzazione dell’edificio in questa mappa: 

Ma ora dedichiamoci a vedere più da vicino quali sono le modalità previste dalla Procura della città marchigiana per ottenere il Certificato del Casellario. Queste sono, in tutto, tre:

1) Inoltrare la richiesta direttamente allo sportello, di persona o tramite un delegato. L’ufficio è aperto dalle ore 09:00 alle ore 12:00 dal lunedì al giovedì e dalle ore 15:00 alle ore 17:00 del martedì solamente per il deposito delle istanze e il ritiro dei certificati. Sabato chiuso. Per fissare un appuntamento puoi chiamare al numero 0734-282208.

2) Prenotare il documento on line utilizzando la piattaforma “Prenota Certificato fornita dal Ministero Italiano della Giustizia, ritirandolo poi di persona allo sportello negli orari suddetti.

3) Inviare la domanda per posta a: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI FERMO, CORSO CAVOUR, 51 – 63900 Fermo (FM). Il documento sarà poi inviato al richiedente sempre per posta.

 

3) Quali documenti occorrono

In questo paragrafo vediamo quali documenti sono indispensabili per ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo. Questi sono più o meno gli stessi che sono richiesti anche dalle altre Procure, ma riteniamo utile darti un’informazione più dettagliata in modo che tu non possa in alcun modo sbagliare.

Qualora avessi intenzione di presentare la richiesta di persona presso lo sportello, i documenti da consegnare saranno i seguenti:

  • Il modulo di richiesta, da te compilato e firmato in qualità di intestatario;
  • La tua carta d’identità o altro documento valido;
  • Le marche da bollo o eventuali documenti comprovanti il tuo diritto all’esenzione  (vedi paragrafo 5).

Qualora, invece, la tua richiesta venisse presentata allo sportello tramite un delegato, dovranno essere aggiunti:

  • Il modulo di delega, da te compilato e firmato in qualità di intestatario;
  • Una copia del tuo documento di identità e di quello del delegato; Il delegato dovrà anche ricordarsi di portare con sé il proprio documento per esibirlo dinanzi ai funzionari dell’ufficio.

Per le richieste via posta, occorrerà inserire nel plico, oltre al modulo di richiesta e alle marche da bollo anche:

  • Una copia della tua carta d’identità o altro documento di riconoscimento;
  • Una busta vuota con sovrascritto sul retro l’indirizzo dove vuoi ricevere il certificato;
  • I francobolli necessari per coprire i costi del servizio di spedizione.

4) Servizio di prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale a Fermo

Concentriamoci ora sulla seconda modalità di richiesta: la prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale. In questo caso, non ci sarà bisogno, almeno per la richiesta, di alcuna documentazione, in quanto i documenti necessari andranno presentati solo al momento del ritiro. Questo avverrà sempre allo sportello di Corso Cavour, 51, di persona oppure tramite un delegato

I documenti da presentare al momento del ritiro sono:

  • Una stampa del modulo di prenotazione generato dal sistema o il numero di prenotazione inviato tramite la e-mail di conferma;
  • Un tuo documento d’identità valido;
  • Le marche da bollo necessarie o i documenti comprovanti il tuo diritto all’esenzione.

Nel caso di ritiro tramite un delegato, possibile solo qualora questa eventualità fosse stata indicata al momento della prenotazione, dovranno essere presentati anche: 

  • Il modulo di delega;
  • Una copia del tuo documento di identità e di quello del delegato.

5) Quanto costa

Per il ritiro di qualunque tipo di certificato o atto presso la Pubblica Amministrazione è previsto il pagamento di diritti e bolli. Non fa eccezione il Certificato del Casellario Giudiziale, per ottenere il quale dovrai munirti prima di venire presso l’ufficio di:

  • Una marca da 16 € per il bollo;
  • Una marca da 3,92 € per i diritti di certificato;
  • Un’altra marca da 3,92 € (opzionale) qualora volessi richiedere il certificato con urgenza (questa opzione è valida solo per le richieste allo sportello oppure online, non per quelle per posta);
  • I costi di affrancatura nel solo caso di richieste per posta.

Le marche da bollo dovranno essere consegnate al momento della domanda, qualora la richiesta fosse fatta allo sportello, oppure al momento del ritiro, qualora avessi prenotato il documento online. 

Per le richieste via posta, le marche da bollo e i francobolli dovranno essere inseriti all’interno della busta con il resto della documentazione.

6) Condizioni di esenzione dal pagamento delle marche da bollo

Puoi essere esentato dal pagamento delle marche da bollo e dei diritti qualora richiedessi tale certificato per esibirlo:

  • In procedure di adozione e affidamento di minori e affiliazione;
  • In controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie;
  • In procedimenti in cui sei è ammesso a beneficiare del gratuito;
  • Insieme alla domanda di riparazione di errore giudiziario.

Puoi, invece, essere esentato dal pagamento del solo bollo di 16 € qualora richiedessi il Certificato del Casellario per unirlo a:

  • Atti, documenti e istanze delle O.N.L.U.S.;
  • Atti relativi allo svolgimento delle attività di volontariato;
  • Iscrizioni Corsi di formazione professionale e pratiche per il conseguimento di borse di studio;
  • Pratiche per la tutela dei minori e degli interdetti;
  • Pratiche di divorzio e separazione.

RICORDA!

Qualora godessi del diritto di esenzione dal pagamento di bolli e/o di diritti, dovrai esibire al momento della richiesta o del ritiro, nel caso di certificati prenotati online, idonea documentazione comprovante il possesso di tale diritto

7) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Fermo

La Procura di Fermo rilascia i Certificati del Casellario Giudiziale:

  • Entro 7 giorni lavorativi, escluso quello della richiesta, per i certificati non urgenti;
  • Nella stessa giornata della richiesta, per i soli certificati aventi carattere di urgenza, richiesti entro le ore 10:00 con possibilità di essere ritirati nella fascia oraria 11:30 – 12:00, altrimenti il giorno lavorativo successivo.

Nel caso di richiesta tramite il servizio postale i tempi di consegna non possono essere stimati.

8) Competenza territoriale della Procura di Fermo

Fanno parte del “Circondario” della Procura di Fermo, ossia la porzione di territorio dove si estende la competenza del Tribunale stesso, i seguenti Comuni, alcuni dei quali si trovano nella Provincia di Ascoli Piceno: Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Cossignano, Cupra Marittima, Fermo, Falerone, Francavilla d’Ete, Grottammare, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Massignano, Montappone, Motefalcone Appennino, Montefiore dell’Aso, Montegiorgio, Montegiberto, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Montelparo, Monte Urano, Montottone, Monte Rinaldo, Monterubbiano, Moresco, Monte San Pietrangeli, Monsapetro Morico, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Rapagnano, Ripatransone, Santa Vittoria in Matenano, Sant’Elpidio a Mare, Servigliano, Smerillo, Torre San Patrizio.

NOTA BENE!

Qualora avessi la residenza in uno dei Comuni elencati, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Fermo sarà probabilmente la scelta più comoda per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale. Tuttavia, puoi richiederlo anche presso altre Procure, ad esempio presso la Procura di Ascoli Piceno, poiché il documento che otterrai sarà sempre lo stesso.

9) Come richiedere il Modulo Standard Multilingue

Devi partecipare a un concorso o ad un bando presso un ente pubblico di un altro Paese europeo? In tal caso, potresti aver bisogno di un modulo apposito da allegare al Certificato del Casellario con cui dimostrare l’assenza di condanne a tuo carico. 

Questo documento è chiamato “Modulo Standard Multilingue e non contiene altro che le stesse informazioni presenti all’interno del Certificato del Casellario, tradotte nella lingua del Paese in cui intendi presentarlo. 

Puoi ottenere questo documento in due modi:

1) Presentando la richiesta presso l’Ufficio del Casellario Giudiziale presso cui hai presentato la richiesta (in questo caso, quello di Fermo);

2) Scaricandolo dal Portale europeo dedicato alla giustizia elettronica,, selezionando l’Italia come Paese di rilascio e la lingua del Paese in cui hai bisogno di presentarlo.

10) Conclusioni

Grazie a questa guida ora non dovresti più avere più dubbi su come fare a richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale alla Procura di Fermo. Qualora, però, pur sapendo come fare, non avessi la possibilità di procedere, magari per mancanza di tempo, puoi rivolgerti direttamente a noi: saremo felici, infatti, di essere i tuoi intermediari!

CONTATTACI!

Per ulteriori informazioni o per conoscere i costi previsti per il servizio di disbrigo pratiche amministrative, scrivici a info@multilex.it o compila il nostro form. Sarà un piacere rispondere alle tue domande o preparare un preventivo su misura per te.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader