Certificato del Casellario Giudiziale a Macerata

In questo articolo trattiamo l’argomento “come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Macerata”: se è ciò che stavi cercando, mettiti comodo e continua a leggere!

Ti garantiamo, infatti, che dopo che avrai terminato la lettura, sarai perfettamente in grado di richiedere, anche da solo, questo documento alla Procura della città marchigiana.

In alternativa, puoi anche prenotare una consulenza telefonica gratuita: ti guideremo verso la scelta più adatta alle tue esigenze.

NOTA BENE!

Qualora poi preferissi rivolgerti a un intermediario come MultiLex, società che si occupa di traduzioni, legalizzazioni e disbrigo pratiche, non devi far altro che scriverci un’e-mail a info@multilex.it oppure compilare l’apposito form nella pagina dei contatti.

1) Cos’è il Certificato del Casellario Giudiziale

Il Certificato del Casellario Giudiziale è un documento ufficiale che contiene alcuni dei provvedimenti risultanti a carico del richiedente, in materia penale, civile e amministrativa.

Viene rilasciato dall’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale, esistente presso ogni Procura della Repubblica, e può essere richiesto:

  • da tutti i cittadini, italiani e stranieri che si trovano in Italia;
  • dalle Pubbliche Amministrazioni o dai gestori di pubblici servizi, quando il certificato è necessario per l’espletamento delle loro funzioni;
  • dall’Autorità Giudiziaria, che provvede direttamente alla sua acquisizione;
  • dal datore di lavoro, riguardo ai propri dipendenti che debbano essere impiegati per lavori che prevedano il contatto diretto con minori.

NOTA BENE!

Dal momento che è stato istituito un Archivio Unico Nazionale che raccoglie le informazioni contenute in tutti i Casellari, il Certificato del Casellario Giudiziale può essere richiesto all’Ufficio Locale del Casellario di qualsiasi Procura della Repubblica d’Italia, indipendentemente dal proprio luogo di nascita e residenza.

2) Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale alla Procura di Macerata

A Macerata, l’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale si trova al piano terra del Palazzo di Giustizia in via Pesaro, 6. 

Consulta la mappa per vedere il luogo esatto in cui è ubicato l’ufficio:

Altre informazioni utili riguardo questo sportello:

  • Telefono: 0733/252243-276;
  • E-mail: casellario.procura.macerata@giustizia.it;
  • Giorni e orari di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato, dalle ore 09:00 alle ore 12:00.

3) Documenti e marche da bollo necessari per presentare la richiesta

La richiesta va presentata allo sportello sopra indicato, previa compilazione del modulo di richiesta da parte dell’interessato. 

Tale modulo dovrà essere consegnato ai funzionari dell’ufficio, unitamente alla copia fronte/retro di un documento di identità valido, che dovrà anche essere esibito di persona allo sportello. Per i cittadini extracomunitari sprovvisti di passaporto, sarà necessario esibire una copia del permesso di soggiorno non scaduto.

Al momento della richiesta, dovranno anche essere consegnate le marche da bollo necessarie a coprire i costi, vale a dire:

  • una marca da bollo da € 16;
  • una marca per i diritti di certificato da € 7,84 per richieste urgenti, oppure da € 3,92 per richieste non urgenti.

Qualora l’interessato non potesse recarsi di persona allo sportello, può delegare qualcuno oppure affidarsi a una società di disbrigo pratiche come MultiLex: in tal caso, insieme alle marche da bollo e al modulo di richiesta, dovranno essere presentati anche il modulo per il conferimento della delega e le copie fronte/ retro del documento di identità sia del richiedente, sia del delegato.

In alternativa, è possibile spedire la documentazione necessaria per posta, indirizzando la domanda a: Ufficio del Casellario Giudiziale – Procura della Repubblica di Macerata, Via Pesaro, 6, 62100 – Macerata (MC)

Se scegli questo tipo di modalità di richiesta, non possiamo indicarti entro quanto tempo riceverai il tuo documento a domicilio: tutto dipenderà dal servizio di Poste Italiane.

In questo caso, all’interno della busta, oltre al modulo di richiesta e alle marche, dovranno essere inserite anche:

  • la copia fronte/retro del documento di identità del richiedente;
  • una busta già affrancata e riportante l’indirizzo che l’ufficio utilizzerà per la spedizione di quanto richiesto.

RICORDA!

Fanno eccezione, rispetto alle modalità di richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale sopra indicato:

  • i minorenni, per i quali la domanda deve essere presentata dal genitore esercente la potestà genitoriale;
  • gli interdetti, per i quali la domanda può essere presentata dal tutore munito di decreto di nomina;
  • la persona detenuta o inserita in una comunità terapeutica, cui invece è consentito di inoltrare la richiesta per posta o tramite un delegato.

4) Prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale

Un’ulteriore modalità attraverso cui è possibile fare richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale o di altri documenti rilasciati dalla Procura, come ad esempio il Certificato dei Carichi Pendenti, è quella che prevede l’utilizzo della piattaforma “Prenota Certificato” del Ministero della Giustizia.

La procedura di richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale online, che abbiamo dettagliatamente descritto nell’articolo appena linkato, è ammessa anche dall’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Macerata ed è gratuita: l’unico costo da sostenere è, infatti, quello relativo alle marche da bollo. 

Coloro che volessero, pertanto, avvalersi di questa modalità di richiesta del Certificato del Casellario presso la Procura di Macerata, una volta arrivati sulla prima schermata della piattaforma, dovranno indicare, come sede di rilascio, l’Ufficio Locale del Casellario della città marchigiana.

RICORDA!

Anche nel caso della procedura di richiesta online, il ritiro del certificato dovrà essere effettuato allo sportello, di persona oppure tramite un delegato (o, in mancanza di una persona di fiducia disponibile in loco, di un intermediario), munito di un documento di identità proprio e di una copia fronte/retro del documento dell’intestatario, oltre al numero e/o la copia della richiesta di prenotazione rilasciata dalla piattaforma.

5) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Macerata

Il ritiro del Certificato del Casellario Giudiziale, con l’unica eccezione della modalità di richiesta per posta, dovrà essere effettuato recandosi di persona allo sportello dell’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale di via Pesaro, 6, dalle ore 11:00 alle ore 12:00.

Si potrà, però, ricorrere al ritiro tramite una terza persona, qualora questa opzione fosse già stata indicata all’interno del modulo per il conferimento della delega, compilato e sottoscritto dall’intestatario.

Infine, i tempi di rilascio del Certificato del Casellario Giudiziale da parte della Procura di Macerata sono:

  • dopo tre giorni lavorativi successivi alla richiesta per i certificati non urgenti;
  • il giorno successivo alla richiesta, se lavorativo, per i certificati urgenti.

6) Competenza territoriale della Procura di Macerata

I Comuni che appartengono al Circondario della Procura di Macerata sono: Apiro, Appignano, Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Cingoli, Civitanova Marche, Colmurano, Corridonia, Gualdo, Loro Piceno, Macerata, Mogliano, Monte San Giusto, Monte San Martino, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Morrovalle, Penna San Giovanni, Petriolo, Poggio San Vicino, Pollenza, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati, Ripe San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Tolentino, Treia, Urbisaglia.

NOTA BENE!

Il Certificato del Casellario Giudiziale può essere richiesto a qualsiasi Procura d’Italia, indipendentemente dal proprio Comune di nascita e di residenza.

Qualora, pertanto, tu ti trovassi a Macerata o in qualunque altro Comune appartenente al Circondario per cui è competente il Tribunale di Macerata, l’Ufficio del Casellario più vicino cui richiedere questo certificato sarà, probabilmente, quello della Procura della Repubblica della città marchigiana.

Nulla toglie, però, che tu possa richiederlo anche altrove, ottenendo sempre lo stesso documento.

7) Modulo Standard Multilingue

Ai cittadini italiani che abbiano bisogno di provare l’assenza di precedenti penali presso un ente pubblico di un altro Stato membro dell’UE, è consentito allegare gratuitamente al Certificato del Casellario Giudiziale un Modulo Standard Multilingue.

Tale modulo, che deve essere scritto sempre nella lingua dello Stato ricevente, conterrà una parte standard e una libera, in cui saranno riportate, in modo fedele, le informazioni contenute nel Casellario Giudiziale cui il modulo deve essere allegato).

I moduli possono essere scaricati dal portale europeo della giustizia elettronica: cliccando sulla freccia a destra della voce “ALLEGATO XI – ASSENZA DI PRECEDENTI PENALI NELLO STATO MEMBRO DI CITTADINANZA DELLA PERSONA INTERESSATA”; qui si aprirà un pannello, da cui scegliere lo Stato membro di rilascio (Italia) e la lingua dello Stato membro ricevente.

La ricezione del modulo può avvenire anche tramite e-mail, selezionando tale opzione sempre tramite pannello; in alternativa, gli interessati possono richiedere il modulo multilingue direttamente all’Ufficio del Casellario Giudiziale competente.

8) Conclusioni

Come promesso, in questo articolo ti abbiamo spiegato, per filo e per segno, come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Macerata.

Riepiloghiamo, in breve, tutti i passaggi:

1) Scarica il modulo di richiesta qui allegato;

2) Compila il modulo in ogni sua parte, indicando, nell’apposito campo, che quello che ti occorre è il “Certificato del Casellario Giudiziale” e il numero di copie necessarie;

3) Consegna, infine, il modulo compilato e corredato dalle marche da bollo e dagli altri documenti necessari allo sportello dell’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Macerata, che si trova al piano terra del Palazzo di Giustizia in via Pesaro, 6 ed è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 09:00 alle ore 12:00.

Qualora, invece, non potessi procedere di persona alla presentazione dell’istanza, puoi:

  • ricorrere a un delegato;
  • optare per procedura di richiesta per posta;
  • procedere con la prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale. Anche in quest’ultimo caso, però, il ritiro dovrà sempre essere effettuato allo sportello, direttamente oppure avvalendosi di un delegato;
  • affidarti a una società di disbrigo pratiche seria e affidabile come MultiLex; in tal caso, non dovrai fare assolutamente nulla, poiché provvederemo noi sia alla richiesta, sia al ritiro del documento!

CONTATTACI!

Se vuoi conoscere in maniera più dettagliata i nostri servizi, scrivici a info@multilex.it oppure compila l’apposito form nella pagina dei contatti.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 524 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 524 recensioni
×
js_loader