Certificato del Casellario Giudiziale a Palmi

Richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Palmi sarà un gioco da ragazzi dopo che avrai letto la guida che segue. Qualora volessi rendere la procedura ancora più semplice puoi anche avvalerti del nostro  servizio di consulenza telefonica gratuita di 15 minuti.

RICORDA!

Prenota subito una chiamata. Un nostro addetto si metterà in contatto con te il giorno dell’appuntamento per darti le informazioni che servono.

1) Che cos'è il Certificato del Casellario Giudiziale e dove si richiede

Il Certificato del Casellario Giudiziale riporta alcune delle iscrizioni risultanti a nome dell’intestatario in materia penale, civile e amministrativa. Ha validità di 6 mesi dalla data del rilascio e, per il cittadino italiano, contiene anche l’attestazione relativa alla sussistenza o meno di iscrizioni nel Casellario Giudiziale Europeo

A differenza del Certificato dei Carichi Pendenti, lo si può richiedere indifferentemente a qualsiasi ufficio del Casellario presso le Procure della Repubblica. Presso qualunque Procura lo richiederai, quindi, otterrai sempre lo stesso documento! 

NOTA BENE!

Ogni Procura prevede una propria procedura per la richiesta del Certificato Casellario. È, dunque, sempre preferibile informarsi direttamente presso il personale allo sportello circa quali siano le modalità di richiesta ammesse presso il Tribunale cui intendi fare la richiesta. Oppure, per velocizzare le cose, puoi consultare il nostro motore di ricerca per vedere se sul nostro sito fosse già presente una guida dettagliata su come richiedere il Casellario Giudiziale nella località che ti interessa.

2) Competenza territoriale della Procura di Palmi

La Procura della Repubblica di Palmi opera nel territorio della Piana di Gioia Tauro, esercitando la propria competenza territoriale sui seguenti Comuni: Anoia, Candidoni, Cinquefrondi, Cittanova, Cosoleto, Delianuova, Feroleto della Chiesa, Galatro, Giffone, Gioia Tauro, Laureana di Borrello, Maropati, Melicuccà, Melicucco, Molochio, Oppido Mammertina, Palmi, Polistena, Rizziconi, Rosarno, San Ferdinando, San Giorgio Morgeto, San Pietro di Carità, San Procopio, Santa Cristina d’Aspromonte, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Scido, Seminara, Serrata, Sinopoli, Taurianova, Terranova Sappo Minulio e Varapodio.

RICORDA!

Qualora avessi la residenza o il domicilio anche temporaneo in uno qualsiasi dei Comuni elencati, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Palmi sarà probabilmente la scelta più comoda per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale. Tuttavia, puoi richiederlo tranquillamente anche altrove, ad esempio presso la Procura di Reggio Calabria, visto che il documento rilasciato sarà sempre lo stesso.

3) Mappa e altre informazioni utili sull’Ufficio

L’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Palmi, che è l’organo competente per la richiesta dei Certificati del Casellario in Procura, si trova al Piano Terra, Stanza n. 41 del Palazzo del Tribunale ubicato in Piazza Amendola, 28.

Altre informazioni utili:

  • Telefono: 0966/416452 
  • E-mail: casellario.procura.palmi@giustizia.it
  • Orari di apertura: dal Lunedì al Giovedì dalle 08:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 16:00. Il Venerdì dalle 08:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 14:45. Chiuso il Sabato.

 

4) Modalità ammesse per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Palmi

La richiesta dei Certificati del Casellario presso la Procura di Palmi può essere effettuata allo sportello, con prenotazione online o per posta.

4.1) Allo sportello

Questa procedura è in assoluto quella più semplice, anche se comporta l’inconveniente di doversi recare presso l’Ufficio di Piazza Amendola, 28 due volte, ossia per depositare la richiesta e per effettuare il ritiro.

Prevede, infatti, la consegna allo sportello, di persona o tramite un delegato, del modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato dall’intestatario, insieme a una fotocopia fronte/ retro del suo documento di identità non scaduto (oppure copia del permesso di soggiorno) e alle marche per il bollo e i diritti (vedi paragrafo 5).

Nel caso ci si affidasse a un delegato, la richiesta deve essere comunque firmata personalmente dall’intestatario e accompagnata dalla fotocopia fronte/ retro del suo documento di identità, nonché del modulo di delega e dalla fotocopia del documento di identità del delegato. 

Sarà, inoltre, necessario esibire il documento stesso del richiedente, sia esso l’intestatario oppure un suo delegato, in originale dinanzi ai funzionari addetti alla ricezione delle istanze.

4.2) Prenotazione online

Presso la Procura di Palmi, così come presso la maggior parte delle altre Procure d’Italia, è stata attivato il servizio di prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale, il cui vantaggio è quello di dover andare una sola volta presso lo sportello, ossia solo al momento del ritiro. 

La procedura da seguire prevede i seguenti passaggi:  

  • Vai sul portale gratuito Prenota Certificato del Ministero di Giustizia cliccando sul link appena fornito e seleziona “Palmi” dall’elenco a discesa che trovi sulla schermata iniziale.
  • Clicca su “Avanti” e compila attentamente i moduli successivi con tutte le informazioni richieste.
  • Una volta completata la procedura, riceverai una conferma via e-mail insieme a un modulo di prenotazione già compilato. Stampa e firma questo documento, che sarà poi necessario per il ritiro.
  • Il giorno del ritiro, recati di persona allo sportello. Assicurati di avere con te la conferma stampata via email, il modulo di prenotazione firmato e le marche da bollo, seguendo i tempi indicati nel paragrafo 6.
  • Qualora non potessi andare di persona a ritirare il certificato, puoi delegare qualcuno, a patto che tu abbia indicato questa opzione in fase di prenotazione. Il tuo delegato dovrà portare comunque con sé l’e-mail di conferma, il modulo di delega compilato e firmato, una copia del tuo documento oltre che il suo documento in originale e le marche da bollo.

4.3) Per posta

Qualora nessuna delle modalità precedenti fosse possibile, è contemplata anche la possibilità di inviare la domanda per posta, inserendo all’interno del plico il modulo di richiesta, la fotocopia del documento di identità dell’intestatario, un’altra busta con scritto sul retro l’indirizzo dove si vuole ricevere il documento, le marche da bollo necessarie a coprire i costi e, da ultimo, i francobolli per la risposta. 

L’indirizzo cui spedire la documentazione è il seguente: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI PALMI PRESSO IL TRIBUNALE DI PALMI, PIAZZA AMENDOLA, 28/e – 89015 PALMI (RC).

5) Costi del Casellario Giudiziale

Per ottenere il rilascio del Certificato del Casellario Giudiziale, occorre sostenere i seguenti costi: 

  • Per i certificati non urgenti: 1 Marca da Bollo di € 3,92 e 1 Marca da Bollo di € 16,00;
  • Per i certificati urgenti: 2 Marche da Bollo di € 3,92 e 1 Marca da Bollo di € 16,00;

Le marche andranno consegnate al momento della domanda, mentre qualora il documento fosse prenotato online in quello del ritiro. Nel caso di richieste per posta, le marche vanno inserite all’interno della busta insieme al resto della documentazione.

NOTA BENE!

Esiste la possibilità di essere esonerati dal pagamento delle marche per il bollo e/o i diritti. Ad esempio, per i certificati da allegare a pratiche di adozione non è richiesto il pagamento né del bollo né dei diritti di cancelleria. Il documento è, invece, esente dal pagamento del bollo di € 16 quando richiesto per essere unito a cause di separazione, domande per borse di studio e sussidi, attività di ONLUS e altre condizioni previste dalla Legge.

6) Ritira o ricevi il certificato

Il rilascio dei Certificati richiesti alla Procura di Palmi senza urgenza avviene dopo tre giorni lavorativi dalla richiesta, mentre quelli richiesti con urgenza possono essere ritirati il giorno stesso. Per i certificati richiesti per posta, invece, non è possibile indicare i tempi di consegna poiché dipenderanno dal servizio postale.

7) Come richiedere il Modulo Standard Multilingue

Qualora ci fosse bisogno di dimostrare a un ente di un altro Paese Comunitario di non avere condanne penali a proprio carico nel Paese di origine, bisognerà allegare al Certificato del Casellario il “Modulo Standard Multilingue“. Questo documento contiene, infatti, le stesse informazioni del Certificato del Casellario Giudiziale, ma tradotte nella lingua del Paese in cui devi presentarlo. 

È possibile ottenerlo facendo richiesta presso la Procura dove è stato rilasciato il Certificato del Casellario (in questo caso quella di Palmi).

8) Conclusioni

Ti abbiamo appena fornito una panoramica completa su come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Palmi, pertanto adesso non dovresti avere difficoltà a procedere autonomamente con la richiesta. 

Qualora, però, avessi ancora bisogno di assistenza o preferissi affidarti a un intermediario per semplificare ulteriormente il processo, non esitare a contattarci utilizzando i canali indicati di seguito. 

CONTATTACI!

Scrivici a info@multilex.it o compila il modulo di contatto per avere ulteriori informazioni e/o conoscere modalità e costi della nostra intermediazione. Saremo lieti di rispondere alle tue domande e/o di preparare un preventivo ritagliato su misura per rispondere alle tue esigenze.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader