Certificato del Casellario Giudiziale a Reggio Calabria

Devi richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Reggio Calabria?

In questa guida troverai tutto quello che c’è da sapere su come avanzare questa richiesta.

Ti lasciamo i nostri contatti nel caso tu voglia delegare un membro del nostro team. Possiamo anche procedere alla eventuale traduzione e legalizzazione del tuo certificato.

NOTA BENE!

Vuoi semplificare ulteriormente il tuo rapporto con la burocrazia? Usufruisci del nostro servizio di consulenza telefonica gratuita di 15 minuti.

Prenota subito la tua chiamata e un nostro addetto si metterà a tua disposizione per fornirti l’assistenza di cui hai bisogno!

1. Cos’è il Certificato del Casellario

Il Certificato del Casellario Giudiziale può essere richiesto presso qualsiasi Procura della Repubblica, indipendentemente dalla residenza dell’intestatario e contiene la maggior parte delle iscrizioni risultanti in materia penale, civile ed amministrativa a carico di una persona.

Inoltre, questo certificato, come quello dei Carichi Pendenti, ha una validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

Infine, devi sapere che questo certificato deve essere sostituito da un’autocertificazione se richiesto dalla Pubbliche Amministrazioni o dai Gestori di Pubblici Servizi.

RICORDA!

Pensi di richiedere il Certificato del Casellario presso un’altra Procura? Possiamo aiutarti anche in questo!

Consulta il nostro motore di ricerca per verificare se sul nostro sito fosse già presente una guida dettagliata su come richiedere questo o qualsiasi altro documento rilasciato dalla Procura nella località di tuo interesse.

2. Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Reggio Calabria?

Lo sportello del Casellario Giudiziale di Reggio Calabria riceve dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 13:00.

Prima di recarti in ufficio potrai effettuare la prenotazione online e recarti lì solo per il ritiro. In questa guida, ti spieghiamo nel dettaglio come effettuare la prenotazione.

Altrimenti puoi recarti allo sportello direttamente e senza appuntamento nei giorni e orari sopra indicati.

Arrivato allo sportello, mostra al funzionario:

– la ricevuta di prenotazione rilasciata dal sistema (se hai prenotato online);

modulo di richiesta stampato e compilato;

– il tuo documento di riconoscimento;

eventuale delega (stampata e compilata) accompagnata dalla copia della carta d’identità sia del delegato che del delegante;

– per ogni certificato richiesto, salvo nei casi in cui è prevista l’esenzione delle spese amministrative, una marca da bollo da euro 16,00 e due da euro 3,92 (per le richieste con urgenza) oppure una marca da bollo da euro 16,00 e una da euro 3,92 (per le richieste senza urgenza).

Per il rilascio di questo certificato dovrai attendere 1 giorno lavorativo, se hai richiesto il certificato senza urgenza oppure, se lo hai richiesto con urgenza, il rilascio avverrà nella stessa giornata della richiesta.

3. Competenza territoriale

La Procura di Reggio Calabria è territorialmente competente sui seguenti Comuni: Africo, Agnana Calabra, Anoia, Antonimina, Ardore, Bagaladi, Bagnara Calabra, Benestare, Bianco, Bivongi, Bova, Bova Marina, Bovalino, Brancaleone, Bruzzano Zeffirio, Calanna, Camini, Campo Calabro, Candidoni, Canolo, Caraffa del Bianco, Cardeto, Condofuri, Careri, Casignana, Caulonia, Ciminà, Cinquefrondi, Cittanova, Cosoleto, Delianuova, Feroleto della Chiesa, Ferruzzano, Fiumara, Galatro, Giffone, Gerace, Gioia Tauro, Gioiosa Ionica, Grotteria, Laganadi, Laureana di Borrello, Locri, Mammola, Marina di Gioiosa Ionica, Maropati, Martone, Melicuccà, Melicucco, Melito di Porto Salvo, Molochio, Monasterace, Montebello Ionico, Motta San Giovanni, Oppido Mamertina, Palizzi, Palmi, Pazzano, Placanica, Platì, Polistena, Portigliola, Reggio di Calabria, Riace, Rizziconi, Roccaforte del Greco, Roccella Ionica, Roghudi, Rosarno, Samo, San Ferdinando, San Giorgio Morgeto, San Giovanni di Gerace, San Lorenzo, San Luca, San Pietro di Caridà, San Procopio, San Roberto, Santa Cristina d’Aspromonte, Sant’Agata del Bianco, Sant’Alessio in Aspromonte, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Sant’Ilario dello Ionio, Santo Stefano in Aspromonte, Scido, Scilla, Seminara, Serrata, Siderno, Sinopoli, Staiti, Stignano, Stilo, Taurianova, Terranova Sappo Minulio, Varapodio, Villa San Giovanni.

NOTA BENE!

Risiedi in uno dei comuni elencati? L’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Reggio Calabria risulterà, probabilmente, la scelta più comoda per richiedere il Certificato del Casellario. Tuttavia, sei libero di presentare la richiesta anche altrove, ad esempio presso la Procura di Catanzaro, dato che il documento che verrà rilasciato sarà identico.

4. Modulo Standard Multilingue

Ti parliamo ora del “Modulo Standard Multilingue“.  Il documento in questione è utilizzato insieme al Certificato del Casellario per confermare o negare la presenza di condanne penali in Paesi dell’Unione Europea diversi da quello di origine. È redatto nella lingua del Paese in cui viene presentato ed è spesso richiesto in contesti specifici, come ad esempio partecipare a bandi o procedure per ottenere una borsa di studio all’estero.

Per ottenere questo modulo, è necessario presentare una richiesta presso la Procura che ha emesso il Certificato del Casellario, nel caso specifico, quella di Reggio Calabria.

5. Conclusioni

Siamo giunti alla conclusione di questa guida, nella quale ti abbiamo fornito una panoramica dettagliata su come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Reggio Calabria.

Hai ancora dubbi o domande? Approfitta del nostro servizio di consulenza gratuita di 15 minuti. Il nostro team è pronto ad offrirti ulteriore assistenza senza alcun costo aggiuntivo!

CONTATTACI!

Vuoi affidare a noi questa pratica? Ecco a te i nostri contatti. Ti ricordiamo che possiamo anche occuparci della relativa traduzione e/o legalizzazione.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader