Certificato del Casellario Giudiziale a Rieti

Hai bisogno di richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Rieti? Allora questo articolo è scritto proprio per te. Ci troverai, infatti, tutte le informazioni che servono per ottenere questo documento presso la Procura della città laziale. 

Prima, però, di andare avanti, ci vogliamo presentare. MultiLex è una società di intermediazione che si occupa di traduzioni, legalizzazioni e disbrigo pratiche amministrative. Il nostro intento è di semplificare la vita degli utenti ogni qual volta debbano richiedere atti o documenti presso alcuni uffici della pubblica amministrazione.

Per garantire una migliore erogazione dei nostri servizi, abbiamo attivato anche un servizio di consulenza telefonica gratuita: prenota una chiamata e saremo lieti di poterti aiutare!

1) Che cos'è il Certificato del Casellario Giudiziale

Per “Certificato del Casellario Giudiziale” s’intende un documento ufficiale, che riassume in sé gli ex Certificati del Casellario Penale e Civile, in cui sono elencate alcune delle iscrizioni relative all’intestatario in materia penale, civile ed amministrativa. 

A differenza di altri certificati rilasciati dalla Procura, come ad esempio i Carichi Pendenti, può essere richiesto a qualsiasi ufficio del Casellario presso le Procure della Repubblica d’Italia, a prescindere dal luogo di nascita o di residenza dell’intestatario.

NOTA BENE!

La procedura di richiesta del Certificato del Casellario è più o meno la stessa per tutte le Procure. Possono, però, esserci delle differenze. Ti consigliamo, pertanto, di chiamare direttamente l’Ufficio Locale del Casellario della Procura dove intendi presentare la richiesta oppure di controllare, attraverso il nostro motore di ricerca, se nel nostro sito fosse già presente una guida apposita.

2) Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale a Rieti

L’ufficio competente per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale si chiama “Ufficio Locale del Casellario Giudiziale” e, nel caso della Procura di Rieti, si trova all’interno del Palazzo del Tribunale di Largo Bachelet,1. 

Segui le indicazioni fornite in questa mappa qualora non sapessi come arrivare: 

2.1) Compila il modulo

La prima cosa da fare, per ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale presso l’Ufficio del Casellario Giudiziale della Procura di Rieti, è quella di scaricare e compilare il modulo di richiesta

NOTA BENE!

Il modulo è lo stesso per tutti i tipi di certificato rilasciati dalla Procura, compreso ad esempio il Certificato dei Carichi Pendenti. Dovrai, pertanto, indicare nel campo apposito quale o quali siano i documenti di cui hai bisogno.

2.2) Presenta la richiesta

Dopo aver scaricato e compilato il modulo, dovrai consegnarlo allo sportello dell’Ufficio del Casellario utilizzando una delle seguenti modalità:

1) Portandolo di persona presso l’ufficio unendo al modulo un documento d’identità valido e le marche da bollo (vedi paragrafo 3), previa prenotazione della visita tramite software apposito. I funzionari ricevono l’utenza dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30 ma gli slot disponibili per gli appuntamenti esauriscono velocemente, quindi è bene prenotarsi per tempo.

2) Facendolo portare allo sportello da un delegato, sempre previa prenotazione tramite software. In tal caso, serviranno anche Il modulo di delega, compilato e firmato dall’intestatario, e una copia del documento di identità sia dell’intestatario del certificato, sia del suo delegato.

3) A mezzo posta, indirizzando il modulo, compilato e firmato dall’intestatario, a: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI RIETI, LARGO BACHELET,1 02100 RIETI (RI)).  All’interno della busta occorre inserire anche una copia della tua carta d’identità, le marche da bollo e un’altra busta vuota e già affrancata, con sovrascritto sul retro l’indirizzo dove deve essere spedito il certificato.  

4) In alternativa a queste modalità, puoi anche optare per la prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale, facendo ricorso alla piattaforma ministeriale gratuita “Prenota Certificato” oppure inviando una e-mail a casellario.procura.rieti@giustizia.it – casellario.procura.rieti@giustiziacert.it. Una volta pronto, dovrai ritirare il documento cartaceo allo sportello, di persona oppure ricorrendo ad un delegato, munito di numero di prenotazione rilasciato dal sistema, documento di riconoscimento (oppure copia di questo e di quello della persona delegata nel caso di ritiro tramite terzi) e marche da bollo.

2.3) Ritira o ricevi il certificato

Dopo aver presentato la domanda, dovrai attendere i tempi necessari per la produzione del documento, che sono stimati in: tre giorni lavorativi per i certificati non urgenti, nella stessa giornata della richiesta per i certificati urgenti. Consigliamo comunque, prima di andare, di chiamare il personale allo sportello al numero 0746-208222 per accertarsi che il certificato sia effettivamente pronto.

Nel caso di richieste per posta non possiamo fornire una stima precisa dei tempi di rilascio in quanto questi dipenderanno dal servizio postale. È evidente, però, che saranno più lunghi.

3) Costi applicati

Per i certificati del Casellario e dei Carichi Pendenti, occorre munirsi delle seguenti marche da bollo: 3,92 € + 16,00 € per ogni certificato richiesto. Laddove si desideri ricevere il certificato con urgenza (nella stessa giornata), dovrai aggiungere anche un’ulteriore marca da 3,92 €.

NOTA BENE!

Le marche da bollo devono essere consegnate al momento della richiesta (per le richieste effettuate allo sportello) oppure in quello del ritiro (nel caso di documenti prenotati online). Nel caso di richieste per posta, andranno invece inserite all’interno della busta insieme al resto della documentazione. 

4) Condizioni di esenzione dal pagamento delle marche da bollo

Ci sono alcune situazioni in cui è possibile essere esentati dal pagamento di marche per il bollo e/o i diritti.

4.1) Esenzione dal pagamento sia del bollo, sia dei diritti

È possibile essere esentato dal pagamento di marche per il bollo e i diritti quando bisogna esibire il certificato:

  • In procedure di adozione e affidamento di minori;
  • In controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie;
  • In procedimenti in cui sei è ammesso a beneficiare del gratuito;
  • Insieme alla domanda di riparazione di errore giudiziario.

4.2) Esenzione dal solo pagamento del bollo

È consentito, invece, essere esentati dal pagamento del solo bollo di 16 € quando il Certificato del Casellario è richiesto per essere allegato a:

  • Atti, documenti e istanze delle O.N.L.U.S.;
  • Atti relativi allo svolgimento delle attività di volontariato;
  • Iscrizioni Corsi di formazione professionale e pratiche per il conseguimento di borse di studio;
  • Pratiche per la tutela dei minori e degli interdetti;
  • Pratiche di divorzio e separazione.

RICORDA!

Per far valere i propri diritti all’esenzione occorre presentare apposita documentazione all’interno della domanda. Possiamo fornirti una consulenza telefonica anche su questo.

5) Competenza territoriale della Procura di Rieti

l Circondario della Procura di Rieti comprende i seguenti Comuni: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Ascrea, Belmonte in Sabina, Borbona, Borgo Velino, Borgorose, Cantalice, Cantalupo in Sabina, Casaprota, Casperia, Castel di Tora, Castel Sant’Angelo, Castelnuovo di Farfa, Cittaducale, Cittareale, Collalto Sabino, Colle di Tora, Collegiove, Collevecchio, Colli sul Velino, Concerviano, Configni, Contigliano, Cottanello, Fara· in Sabina, Fiamignano, Fiano Romano, Filacciano, Forano, Frasso Sabino, Greccio, Labro, Leonessa, Longone Sabino, Magliano Sabina, Marcetelli, Micigliano, Mompeo, .Montasola, Monte San Giovanni in Sabina, t1ontebuono, Monteleone Sabino, Montenero Sabino, Montopoli di Sabina, Morro Reatino, Nazzano, Orvinio, Paganico Sabino, Pescorocchiano, Petrella Salto, Poggio Bustone, Poggio Catino, Poggio Mirteto, Poggio Moiano, Poggio Nativo, Poggio San Lorenzo, Ponzano Romano, Posta, Pozzaglia Sabina, Rieti, Rivodutri, Rocca Sinibalda, Roccantica, Salisano, Scandriglia, Selci, Stimigliano, Tarano, Toffia, Torri in Sabina, Torricella in Sabina, Torrita Tiberina, Vacone, Varco Sabino.

RICORDA!

Qualora avessi la residenza in uno dei Comuni elencati, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Rieti sarà probabilmente la scelta più comoda per richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale. Tuttavia, puoi richiederlo tranquillamente anche presso altre Procure, ad esempio presso la Procura di Viterbo, dal momento che il documento che otterrai sarà identico

6) Come richiedere il Modulo Standard Multilingue

Devi dimostrare l’assenza di condanne penali a tuo carico nel tuo Paese a un ente pubblico di un altro Paese europeo? In tal caso, quello che ti occorre è il “Modulo Standard Multilingue”, documento che contiene le stesse informazioni del Certificato del Casellario Giudiziale, tradotte nella lingua del Paese in cui devi presentarlo.

Per ottenere questo modulo non devi far altro che richiederlo all’Ufficio Locale del Casellario della Procura presso cui fai la richiesta del Certificato del Casellario, oppure puoi scaricarlo dal Portale europeo dedicato alla giustizia elettronica, seguendo la procedura apposita. 

7) Conclusioni

Abbiamo chiarito in questa guida tutti i punti riguardo la richiesta del Certificato del Casellario Giudiziale a Rieti su cui avevi dei dubbi? Qualora avessi ancora delle incertezze o non volessi gestire la richiesta da solo, puoi chiedere il nostro supporto in qualità di intermediari!

CONTATTACI!

Scrivici a info@multilex.it o compila il modulo di contatto per avere ulteriori informazioni e/o conoscere i costi. Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di preparare un preventivo ritagliato su misura per le tue esigenze.


Valutazione di Google
5.0
Basato su 470 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 470 recensioni
×
js_loader