Certificato di morte al Comune di Asti

Abbiamo scritto questo articolo per chi, come te, ha bisogno di informazioni chiare e semplici per poter richiedere un Certificato di morte al Comune di Asti.

Abbiamo anche un team di esperti pronto ad aiutarti in questo tipo di richiesta.

Contattaci! Ti affideremo ad un membro del nostro team che potrà avanzare questo tipo di richiesta in qualità di tuo delegato e potrà procedere per te anche all’eventuale legalizzazione in Prefettura di Asti (che serve, in linea generale, per la presentazione del documento all’estero), nonché alla successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata.

1. Il certificato di morte

Il certificato di morte, che si ricava dall’atto di morte, è il documento con cui si può dimostrare  il decesso di una persona.

In esso, oltre alle generalità del defunto, troveremo due informazioni fondamentali: la data e il luogo della morte.

Se hai bisogno di un documento che contenga maggiori informazioni, dovrai richiedere l’estratto di morte.

Se è stata la Pubblica Amministrazione a richiedere il certificato di morte, devi fornire un’autocertificazione. Ti basterà scaricare un fac-simile accedendo ai servizi del Comune di Asti ed effettuando il login con SPID, CIE, CNS. Una volta trovata l’autocertificazione di tuo interesse, stampala e compilala, in tutte le sue parti.

2. Come richiedere un certificato di morte a Asti

Hai tre modi per richiedere il certificato di morte al Comune di Asti.

Il primo è quello di recarti presso l’Ufficio interessato che riceve previo appuntamento.

Come richiedere un appuntamento? Chiama il numero 0141 399 111 (digita “1” per “Servizi Demografici” e poi “2” per “Ufficio Stato Civile”).

Cosa presentare allo sportello? Devi presentare la copia del documento di identità dell’intestatario del certificato. Se non sei parente o affine del defunto porta anche una delega scritta in carta semplice accompagnata dalla copia del documento di riconoscimento del delegante (parente o affine del defunto) e il tuo documento di riconoscimento in originale. Il rilascio è a vista e gratuito.

Oppure

Avanza la tua richiesta attraverso l’indirizzo email protocollo.comuneasti@pec.it indicando le generalità dell’intestatario del certificato e allegando questo modulo compilato, una copia del tuo documento di riconoscimento in qualità di richiedente. Il certificato così emesso non può essere utilizzato, eventualmente, all’estero. In questo caso, dovrai fare richiesta al Comune del certificato firmato in originale.

Dopo 2/3 giorni lavorativi riceverai il certificato, firmato in digitale, nella casella di posta elettronica gratuitamente.

Oppure

Puoi richiedere questo documento anche per posta.

Inserisci in un plico una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere il documento), il modulo compilato in tutte le sue parti e un tuo documento di riconoscimento.

Ora invia tutto a “Comune di Asti, Stato Civile, via Edmondo De Amicis, 8, CAP 14100”.

In questo caso, i tempi di consegna non possono essere stimati e i costi da affrontare riguardano esclusivamente i francobolli e il servizio postale.

Contattaci e penseremo noi a tutto! Ti occorre altro? Attraverso il nostro motore di ricerca puoi trovare moltissimi articoli riguardanti le principali città italiane, tra cui Asti!

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader