Certificato storico di residenza a Milano

In questo articolo troverai alcune informazioni che ti aiuteranno a capire come poter richiedere un certificato storico di residenza al Comune di Milano.

Se però sai già di non poterti occupare di questa pratica, sappi che troverai in noi una valida alternativa a quelle proposte nell’articolo. Contattaci e saremo lieti di occuparci di tutto per te.

Inoltre, possiamo occuparci anche eventuale traduzione legalizzata, certificata o giurata, nonché per la legalizzazione del certificato.

Infine devi sapere che abbiamo attivato un servizio di consulenza telefonica gratuita della durata di ben 15 minuti! Grazie a questa consulenza siamo sicuri di aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

1. Cos’è

Il certificato storico di residenza è un documento rilasciato dall’Anagrafe e serve per conoscere la residenza pregressa di un soggetto in un determinato Comune.

A differenza del semplice certificato di residenza, quindi, questo certificato contiene lo storico dei cambi di residenza effettuati dall’intestatario del certificato nell’arco temporale che si desidera documentare.

Il certificato storico di residenza ha una validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

2. Chi può richiederlo

Il certificato storico di residenza può essere richiesto da ogni cittadino sia in qualità di diretto intestatario del certificato sia in qualità di semplice richiedente di un certificato altrui.

Per legge, infatti, questo certificato può essere rilasciato a chiunque conosca i dati anagrafici dell’intestatario.

Nota bene: se il certificato ti è stato richiesto dalla Pubblica Amministrazione, devi sapere che per legge devi produrre e presentare un’autocertificazione che compilerai tu stesso facendoti garante delle informazioni riportate.

L’autocertificazione è completamente gratuita e ha la stessa valenza di un certificato emesso dagli uffici competenti. Per ottenerla ti basterà aprire questa pagina (trovi il file in fondo alla pagina) e scaricare il modulo: compilalo, firmalo ed ecco pronta la tua autocertificazione!

3. Come richiederlo a Milano

Esistono tre modi per ottenere un certificato storico di residenza a Milano: vediamoli insieme punto per punto.

3.1. Agli sportelli dell’Anagrafe

A Milano è possibile richiedere il certificato storico di residenza sia agli sportelli dell’Anagrafe del Comune di Milano, sia online che per  e-mail.

L’accesso è consentito solo tramite prenotazione. Ma non preoccuparti, puoi procedere alla richiesta del tuo appuntamento direttamente on-line dal sito del Comune di Milano, tramite SPID e CIE: devi solo selezionare il tipo di servizio per cui stai richiedendo il tuo appuntamento e, una volta indicata la sede anagrafica presso cui intendi prenotare, ti apparirà l’elenco di giorni e orari disponibili tra cui poter scegliere.

Se presenterai la tua richiesta allo sportello, devi sapere che in base agli anni che si necessita certificare, il tempo per il rilascio dei certificati può variare molto. L’informatizzazione dell’archivio ha avuto inizio solo dal 2018, per cui per tutti i certificati antecedenti tale anno possono arrivare anche a 40 giorni di attesa per il rilascio. Alla fine della procedura di richiesta ti verrà comunque comunicato il giorno in cui sarà possibile ritirare il tuo certificato dall’operatore allo sportello.

Se preferisci procedere alla richiesta del certificato via e-mail, invece, dovrai scaricare e compilare questo modulo e inviare il tutto all’indirizzo DSC.anagrafestorici@comune.milano.it.

Insieme al modulo, abbi cura di  allegare una fotocopia dei tuoi documenti di identità in qualità di richiedente.

La richiesta così formulata viene elaborata solitamente  entro 7 giorni lavorativi dopo i quali sarà possibile ritirare il proprio documento presso lo sportello di via Larga 12.

Qualunque sia la modalità con cui preferisci procedere alla richiesta del tuo certificato, il costo sarà sempre di:

2,58 se richiesto in carta libera;

– € 21,16 + una marca da bollo da € 16,00 in carta legale.

3.2. On-line sul sito del Comune di Milano

Per eventi successivi al 15 luglio 2018, potrai procedere alla richiesta anche attraverso il sito del Comune di Milano.

Effettua il login sul sito: ti verrà richiesto se sei tu l’intestatario del certificato e se invece non sei tu, sarà necessario inserire i dati anagrafici dell’intestatario oltre ai tuoi (che dovrai inserire in qualità di richiedente).

Subito dopo, dovrai specificare quale tipo di certificato intendi richiedere e come ultimo step confermare i dati inseriti. 

Se richiedi il tuo certificato storico di residenza on-line, l ’unico costo che dovrai sostenere sarà di 16 di marca da bollo, che potrai applicare al certificato una volta stampato in caso ti servisse in marca da bollo, altrimenti sarà gratuito poiché esente dai costi di segreteria.

Puoi scaricare il certificato in questa modalità anche se non risiedi a Milano ma risiedi in un Comune aderente all’ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente).

3.3. Via e-mail (per non residenti e iscritti A.I.R.E.)

Se non sei residente  a Milano oppure sei un cittadino italiano residente all’estero, per te è attiva la modalità di richiesta certificati (solo quelli che sono già stati informatizzati, cioè quelli successivi al 15 luglio 2018) via e-mail.

La procedura è davvero semplice e immediata, ma vediamola insieme.

Prima di tutto, scarica e compila questo modulo. Poi fanne una scansione e mandalo all’indirizzo 020202@comune.milano.it insieme a una fotocopia fronte/retro di un tuo documento di identità.

In questa modalità sarà possibile richiedere solo i certificati in carta libera, per cui non dovrai sostenere nessun costo aggiuntivo e il documento ti verrà inviato direttamente all’indirizzo mail che avrai indicato sul modulo di richiesta.

Se non sei residente a Milano o attualmente abiti all’estero e hai bisogno di certificare un periodo antecedente il 15 luglio 2018, non c’è una procedura specifica ma il Comune di Milano valuta caso per caso. Per questo, quello che dovrai fare è inviare una mail all’indirizzo 020202@comune.milano.it per individuare insieme all’operatore la procedura più adatta a te!

Questi erano tutti i modi messi a disposizione dal Comune di Milano per ottenere un certificato storico di residenza. In alternativa, puoi scegliere di affidare questa pratica a dei professionisti: il nostro servizio di disbrigo pratiche è al tuo servizio, contattaci. Consulta il nostro blog, abbiamo scritto moltissimi articoli sulla città di Milano.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 524 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 524 recensioni
×
js_loader