Estratto di morte al Comune di Cuneo

Scopri come richiedere un Estratto di morte al Comune di Cuneo!

Abbiamo un team di esperti pronto ad aiutarti: contattaci per un preventivo

Inoltre, devi sapere che qualora dovessi presentare questo documento all’estero, potrai avanzare la tua richiesta solo tramite lo sportello del Comune o tramite posta ordinaria e, in questo caso, possiamo procedere per te anche all’eventuale legalizzazione in Prefettura e successiva traduzione legalizzata, certificata o giurata.

Gli articoli che trovi sul nostro blog vengono aggiornati ogni sei mesi: ti suggeriamo di visitarlo!

1. L’estratto di morte

All’interno di un estratto dell’atto di morte troverai elencate le generalità del defunto, il luogo, la data e l’ora della morte e il suo stato civile.

Non essendo soggetto più a variazione questo documento, come il certificato di morte, ha validità illimitata.

Se è stata la Pubblica Amministrazione a richiedere il Estratto di morte, devi fornire un’autocertificazione.

2. Richiesta allo sportello del Comune di Cuneo

Se devi avanzare la richiesta di un Estratto di morte presso il Comune di Cuneo, prima di recarti allo sportello, devi prenotare il tuo appuntamento.

Come? Clicca su “Prenota” accanto al riquadro “Rilascio Estratti di nascita, di morte, di matrimonio”. Ora scegli giorno e orario tra quelli disponibili. Clicca su “Continua”; compila i campi obbligatori e, nel riquadro “Motivo della richiesta”, scrivi “Richiesta Estratto di morte”. Ora, clicca in basso su “Completa l’Appuntamento”.

Dopo qualche istante, ti arriverà una email attraverso cui potrai anche modificare o annullare l’appuntamento. Inoltre, 24 ore prima dell’appuntamento, ti arriverà una seconda email con eventuali istruzioni.

Puoi anche chiamare il numero 0171 444 231 e digitare “1”. Ti risponderà un operatore che ti darà il primo appuntamento disponibile.

Allo sportello devi mostrare: un documento di riconoscimento in qualità di richiedente e il modulo di richiesta (compilato).

Se devi richiedere il certificato per terzi, compila anche la parte relativa (“in qualità di”) e, in questo caso, porta con te la copia del documento di riconoscimento del delegante (che dovrà essere un parente o affine del defunto).

Il rilascio è a vista e gratuito.

3. Richiesta tramite email

Se non ti serve necessariamente il documento firmato in originale, puoi avanzare la tua richiesta anche tramite email. Scrivi a statocivile@comune.cuneo.it e indica le generalità dell’intestatario del certificato. Dovrai attendere 2/3 giorni lavorativi e riceverai il certificato gratuitamente e firmato in digitale, nella casella di posta elettronica.

4. Tramite posta ordinaria

Ti serve il documento firmato in originale ma non hai tempo o voglia di recarti allo sportello? Bene! Avanza la tua richiesta tramite posta ordinaria. Tuttavia, dovrai affrontare le spese di spedizione e dovrai attendere 10 giorni lavorativi per ricevere il tuo documento.

Ti basterà inserire tutta la documentazione in un plico e inviarlo a Palazzo Comunale, Via Roma, 28, 12100 Cuneo (CN)

Nel plico devi inserire una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere il documento), una fotocopia del tuo documento di riconoscimento e il modulo di richiesta (compilato).

Se devi richiedere il certificato per terzi, compila anche la parte relativa (“in qualità di”) e, in questo caso, inserisci la fotocopia del documento di riconoscimento del delegante (che dovrà essere un parente o affine del defunto).

Contattaci: possiamo avanzare questo tipo di richiesta in qualità di tuoi delegati.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader