Legalizzazione o apostille presso la Prefettura di Napoli

In questa guida, conoscerai i passaggi da seguire per ottenere la legalizzazione o l’apostille presso la Prefettura di Napoli.

1) La legalizzazione e l'apostille

Attraverso la legalizzazione o l’apostille si attesta la qualità legale di chi ha apposto la firma su atti/documenti, autenticando la firma stessa.

Quindi, si autentica la firma ma non si certifica l’autenticità del contenuto dell’atto legalizzato o apostillato.

2) Atti/documenti che possono essere legalizzati o apostillati

Per la legalizzazione di atti e documenti per l’estero rilasciati da Enti pubblici con sede nella Provincia di Napoli, è competente la Prefettura.

Gli atti e documenti che possono essere legalizzati e apostillati sono: certificati di laurea, certificati anagrafici, estratti di stato civile etc.

Non possono essere legalizzati o apostillati atti e documenti privati che non siano stati trasformati in atti e documenti pubblici mediante: autentica, copia conforme all’originale, registrazione, etc.

Inoltre, la legalizzazione degli atti firmati dai Notai, dai Funzionari di Cancelleria e dagli Ufficiali Giudiziari è di competenza della Procura della Repubblica di Napoli.

La Prefettura di Napoli, per i Paesi aderenti alla Convenzione dell’Aia del 1961, è competente a legalizzare anche gli atti rilasciati dalla Camera di Commercio di Napoli, ma solo se necessitano di “apostille”. Per i Paesi non aderenti alla Convenzione succitata, la competenza spetta alla  Camera di Commercio stessa.

Inoltre, la Prefettura di Napoli provvede alla legalizzazione e apostillazione delle firme su atti e documenti (fatte salve le esenzioni dall’obbligo di legalizzazione stabilite da leggi o accordi internazionali) rilasciati:

– dalle rappresentanze diplomatiche o consolari estere, competenti sulla circoscrizione territoriale della Campania; 

– dai Consolati Generali che hanno competenza Nazionale;

– dalle Ambasciate che hanno giurisdizione Nazionale.

3) Chi può fare la richiesta

La richiesta può essere avanzata dai cittadini italiani o stranieri che devono far valere un documento italiano all’estero o che devono far valere un documento consolare estero in Italia.

Inoltre, la legalizzazione e apostille di atti e documenti può essere richiesta anche da persone delegate. In questo caso, il delegato al momento del ritiro, dovrà mostrare delega scritta su carta semplice e un documento di riconoscimento.

4) Come richiedere appuntamento

Presso la Prefettura di Napoli si accede previo appuntamento.

La prenotazione va effettuata al link http://www.utgnapoli.it/prenotazioni_online/

NOTA BENE

Terminata la capienza mensile di appuntamenti il sistema non consentirà la prenotazione, quindi bisognerà aspettare il giorno 1 del mese successivo per prenotare.

Per casi urgenti sarà possibile chiedere in anticipo l’appuntamento inviando una email a mario.mostacciuolo@interno.it, specificando e documentando le motivazioni della richiesta di urgenza.

Inoltre, solo se il richiedente si trova fuori Regione, la richiesta di legalizzazione e apostille può essere avanzata anche per posta.

In questo caso i documenti (in originale) da legalizzare devono essere inseriti in una busta preaffrancata  contenente la fotocopia del documento d’identità del richiedente e una richiesta scritta indicante: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo mail del richiedente, nonché il paese estero dove fare valere il documento italiano.

L’indirizzo cui inviare la documentazione è: Prefettura di Napoli, Ufficio legalizzazioni, Via A.Vespucci 172, 80142, Napoli.

5) Dove recarsi

Una volta ricevuto l’appuntamento, bisognerà recarsi in Via Amerigo Vespucci, 172, nel giorno e orario indicati dall’ufficio competente via email.

6) Tempistiche e costi

I documenti vengono legalizzati o apostillati a vista e la procedura non prevede costi, eccetto per gli atti ed i documenti rilasciati da una rappresentanza diplomatica o consolare presente in Italia, che devono valere in Italia, i quali sono  soggetti all’imposta di bollo di euro 16,00 (salvo ove diversamente disposto da convenzioni internazionali in vigore oppure qualora si tratti di documentazione rilasciata da ambasciate e consolati di Paesi Membri dell’Unione Europea).

Noi possiamo provvedere alla richiesta di legalizzazione e apostille dei tuoi documenti presso la Prefettura di Napoli. Contattaci!

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader