Certificato dei Carichi Pendenti a Lucca

In questa guida parliamo del Certificato dei Carichi Pendenti e di come richiederlo presso la Procura della Repubblica di Lucca. Puoi richiedere il Certificato anche online e te lo spieghiamo in quest’altro articolo.

Se invece vuoi una consulenza telefonica gratuita con uno dei nostri esperti, per parlare di questa e altre questioni, puoi prenotarla a questo link.

1) Il Certificato dei Carichi Pendenti

Come indicato sul sito del Ministero della Giustizia, “in attesa dell’attivazione del casellario nazionale dei carichi pendenti, il certificato è rilasciato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale che ha giurisdizione sul luogo di residenza dell’interessato e riporta i procedimenti pendenti presso detto ufficio nonché quelli in corso presso le procure distrettuali antimafia (“DDA”), di cui ha ricevuto comunicazione. Non sussistono comunque divieti al rilascio da parte di una Procura diversa da quella di residenza, in tal caso il certificato riporterà i soli procedimenti pendenti presso il relativo Tribunale.”

Puoi dunque rivolgere la tua richiesta a qualsiasi ufficio locale del Casellario Giudiziale. Se sei nato all’estero, invece, la Procura della Repubblica competente al rilascio è quella sita presso il Tribunale di Roma. Nel caso l’interessato sia un minore, è competente il Tribunale per i Minorenni di Firenze.

Detto questo, ti elenchiamo lo stesso i Comuni rientranti nella competenza territoriale della Procura di Lucca.

Il certificato è valido per 6 mesi dalla data di rilascio.

Se hai bisogno di aiuto per richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti, contattaci, siamo qui per questo!

2) Come richiederlo a Lucca

A Lucca il Certificato dei Carichi Pendenti può essere richiesto online o tramite email. Nei successivi paragrafi ti spieghiamo tutto nel dettaglio.

3) Online

La prenotazione online del Certificato dei Carichi Pendenti è semplicissima: in questa guida alla richiesta del certificato dei carichi pendenti on line ti spieghiamo i singoli passaggi da effettuare.

A Lucca non è possibile effettuare la richiesta con urgenza.

Effettuata la prenotazione online bisogna recarsi fisicamente allo sportello per il ritiro del certificato ma, prima di presentarsi allo sportello occorre chiamare il seguente numero 0583/52333 per prendere un appuntamento (che in genere viene fissato dopo circa 3 giorni lavorativi dalla richiesta).

Trovi tutte le informazioni sull’Ufficio in questo paragrafo.

Una volta arrivati, bisogna consegnare la ricevuta di prenotazione rilasciata dal sistema per la prenotazione online, il documento di riconoscimento, questo modulo debitamente compilato e firmato e le marche da bollo (per ogni certificato richiesto, una marca da euro 19,92).

Nel caso in cui si stesse procedendo per terzi, oltre a quanto scritto prima, occorre portare con sé una delega in carta semplice scritta dall’intestatario del certificato recante la dicitura: “consento il ritiro anche in caso di esito positivo”, accompagnata dal documento di identità sia del delegato che del delegante.

Nel caso di minore, la richiesta deve essere avanzata dal genitore esercente la patria potestà.

4) Via email

Altro modo per avanzare la richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti è quella via email: molto più comoda dato che non vi è la necessità di recarsi fisicamente allo sportello. 

Prima di procedere all’invio della email, la quale va indirizzata a casellario.procura.lucca@giustizia.it o a casellario.procura.lucca@giustiziacert.it, occorre preventivamente effettuare la prenotazione online (vedi paragrafo precedente).

Nella email occorre allegare:

– la ricevuta di prenotazione rilasciata dal sistema;

–  questo modulo debitamente compilato e firmato;

– eventuale delega in carta semplice scritta dall’intestatario del certificato recante la dicitura: “consento l’invio anche in caso di esito positivo”;

– copia del documento di riconoscimento del richiedente o del delegato;

– ricevuta del bonifico effettuato alla Tesoreria dello Stato (SWIFT/BIC:BITAITRRENT- IBAN:IT61R0100003245316008120501) con causale “pagamenti bolli e diritti per certificato penale”. 

– un recapito telefonico cui poter essere contattati.

Nel caso di minore, la richiesta deve essere avanzata dal genitore che esercita la patria potestà.

Nel caso di richiesta via email, il certificato dei Carichi Pendenti verrà inviato all’indirizzo email utilizzato per la richiesta, dopo circa 3 giorni lavorativi.

Se ti occorre il certificato cartaceo, ci si può recare presso l’Ufficio nei giorni e orari sopra indicati senza attendere ulteriori giorni lavorativi.

Ricorda che l’Ufficio del Casellario preferisce che la persona interessata chiami il numero 0583/52333 prima di recarsi in Ufficio per avvisare del ritiro del certificato.

5) Informazioni utili sull'Ufficio del Casellario Giudiziale di Lucca

L’Ufficio del Casellario Giudiziale della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca è sito in Via Galli Tassi 61.

All’ingresso si viene sottoposti a controllo tramite metal detector.

Orari: 

Lunedì: 9.00 – 13.00

Martedì: 9.00 – 13.00

Mercoledì: 9.00 – 13.00

Giovedì: 9.00 – 13.00

Venerdì: 9.00 – 13.00

6) Costi ed esenzioni

Per ogni Certificato dei Carichi Pendenti devi acquistare una marca da bollo da € 19,92.

Non dovrai pagare né il bollo né i diritti di certificato, e quindi il rilascio del certificato sarà gratuito in alcuni casi. Ad esempio, quando richiedi il certificato per esibirlo:

– nelle procedure di adozione;

– nelle controversie di lavoro;

– nelle controversie relative a previdenza ed assistenza obbligatorie;

– in un procedimento nel quale l’interessato è ammesso a beneficiare del gratuito patrocinio;

– per unirlo alla domanda di riparazione dell’errore giudiziario.

I casi di esenzione vanno comprovati con la documentazione necessaria che attesti tale diritto.

7) Competenza territoriale della Procura di Lucca

I Comuni per cui è competente la Procura di Lucca sono:

  • Altopascio
  • Bagni di Lucca
  • Barga
  • Borgo a Mozzano
  • Camaiore
  • Camporgiano
  • Capannori
  • Careggine
  • Castelnuovo di Garfagnana
  • Castiglione di Garfagnana
  • Coreglia Antelminelli
  • Fabbriche di Vallico
  • Forte dei Marmi
  • Fosciandora
  • Gallicano
  • Giuncugnano
  • Lucca
  • Massarosa
  • Minucciano
  • Molazzana
  • Montecarlo
  • Pescaglia
  • Piazza al Serchio
  • Pietrasanta
  • Pieve Fosciana
  • Porcari
  • San Romano in Garfagnana
  • Seravezza
  • Sillano
  • Stazzema
  • Vagli Sotto
  • Vergemoli
  • Viareggio
  • Villa Basilica
  • Villa Collemandina

Nel caso in cui tu non abbia tempo di chiedere e ritirare il certificato dei Carichi Pendenti presso l’Ufficio del Casellario Giudiziale, possiamo farlo al posto tuo, contattaci o compila il modulo in questa pagina. Ti consigliamo di leggere il nostro articolo sulla richiesta del Casellario Giudiziale a Lucca.

Possiamo occuparci anche della legalizzazione o apostille in Procura e della successiva traduzione, giurata, certificata o legalizzata.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 510 recensioni
×
js_loader