Certificato dei Carichi Pendenti a Udine

Gli anni di esperienza nel settore della burocrazia italiana ci hanno portati ad avere ben chiare le risposte a tutte le domande a cui spesso gli utenti non trovano risposta. In questa guida abbiamo pensato di raccogliere per te le informazioni riguardanti la richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti presso la Procura di Udine.

Per poter avanzare questo tipo di richiesta alla Procura di Udine, il tuo Comune di residenza deve, necessariamente, rientrare nella competenza territoriale di suddetta Procura (vedi paragrafo 3 di questa guida)

Quanto appena detto conferma una delle differenze intercorrenti tra il  Certificato del Casellario Giudiziale e quello dei Carichi Pendenti. Quest’ultimo, infatti,  deve essere richiesto all’ufficio della Procura della Repubblica nella circoscrizione di residenza del soggetto intestatario del certificato.

Questo tipo di istanza può essere avanzata anche da terzi delegati e, quindi, puoi scegliere di affidarti a dei professionisti del settore: un membro del nostro team potrà provvederà anche all’eventuale traduzione e legalizzazione del certificato.

NOTA BENE!

Vuoi semplificare ulteriormente il tuo rapporto con la burocrazia? Usufruisci del nostro servizio di consulenza telefonica gratuita di 15 minuti. Prenota subito la tua chiamata e un nostro addetto si metterà a tua disposizione per fornirti l’assistenza di cui hai bisogno!

1. Cos’è il Certificato dei Carichi Pendenti?

Il Certificato dei Carichi Pendenti è un documento contenente tutti i procedimenti penali ancora in corso, a carico di una persona, e quindi non ancora definiti con sentenza passata in giudicato e ha una validità di sei mesi dalla data del rilascio.

Se ti è stato richiesto dalle Pubbliche Amministrazioni o da Gestori di Pubblici Servizi, devi presentare un’autocertificazione.

2. Come richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti a Udine?

Presso la Procura di Udine si accede all’Ufficio dedicato (piano terra, stanza T21), che riceve dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 12:00, e il sabato, previo appuntamento.

Puoi decidere di chiamare il numero 0432 517 621 e chiedere di fissarti un appuntamento oppure puoi scegliere tra due modalità online.

La prima è offerta proprio dal portale della Procura di Udine: clicca qui e dal menù a tendina “Motivo della richiesta” seleziona “Richiesta certificati e/o visure”. Scegli tra il giorno e gli orari disponibili e inserisci il titolo, il ruolo, il nome, il cognome, il  Codice Fiscale, una Email (non PEC), e un numero di  telefono. Accetta l’informativa Privacy e clicca su Conferma. Dopo poco ti arriverà una email a conferma dell’appuntamento: stampa la prenotazione in quanto ti verrà richiesta dagli addetti. Inoltre, all’interno della stessa email puoi disdire l’appuntamento cliccando su “Annulla appuntamento”.

La seconda, invece, è un servizio nazionale offerto dal Ministero della Giustizia e nella guida alla richiesta del Certificato dei Carichi Pendenti online, ti spieghiamo nel dettaglio come effettuare la prenotazione.

In ogni caso ricordati di portare con te:

– la ricevuta di prenotazione rilasciata dal sistema automaticamente (se hai richiesto il certificato online);

modulo di richiesta stampato e compilato (compilare anche la parte relativa al conferimento delega se si intende delegare qualcuno);

– il tuo documento di riconoscimento;

in caso di delega, copia della carta d’identità sia del delegato che del delegante;

– per ogni certificato richiesto, una marca da bollo da euro 16,00 e due da euro 3,92 o una da euro 7,84 (per le richieste con urgenza);

– per ogni certificato richiesto, una marca da bollo da euro 16,00 e una da euro 3,92 (per le richieste senza urgenza).

Per il rilascio di questo certificato dovrai attendere 1 giorno lavorativo, se hai richiesto il certificato senza urgenza oppure, se lo hai richiesto con urgenza, il rilascio avverrà nella stessa giornata della richiesta.

RICORDA!

L’esenzione dai costi è possibile in alcuni casi previsti dalla legge. Ad esempio, se il certificato è richiesto per una pratica di adozione, non sono richiesti pagamenti, né per il bollo né per i diritti. Inoltre, non sono previste spese aggiuntive se il certificato è necessario per supportare una causa legale lavorativa.

Nel caso in cui il documento sia richiesto per una procedura di separazione o per svolgere attività in un’organizzazione non a scopo di lucro (ONLUS), sarai esentato dal pagamento solo del bollo di 16 €.

3. Competenza territoriale

La Procura di Udine è territorialmente competente sui seguenti Comuni: Aiello del Friuli, Amaro, Ampezzo, Aquileia, Arta Terme, Artegna, Attimis, Bagnaria Arsa, Basiliano, Bertiolo, Bicinicco, Bordano, Buja, Buttrio, Camino al Tagliamento, Campoformido, Campolongo, Tapogliano, Carlino, Cassacco, Castions di Strada, Cavazzo Carnico, Cercivento, Cervignano del Friuli, Chiopris, Viscone, Chiusaforte, Cividale del Friuli, Codroipo, Colloredo di Monte Albano, Comeglians, Corno di Rosazzo, Coseano, Dignano, Dogna, Drenchia, Enemonzo, Faedis, Fagagna, Fiumicello Flaibano, Forni Avoltri, Forni di Sopra, Forni di Sotto, Gemona del Friuli, Gonars, Grimacco, Latisana, Lauco, Lestizza, Lignano Sabbiadoro,Lusevera,Magnano in Riviera, Majano, Malborghetto, Valbruna, Manzano, Marano Lagunare, Martignacco, Mereto di Tomba, Moggio Udinese, Moimacco, Montenars, Mortegliano, Moruzzo, Muzzana del Turgnano, Nimis, Osoppo, Ovaro, Pagnacco, Palazzolo dello Stella, Palmanova Paluzza, Pasian di Prato Paularo, Pavia di Udine, Pocenia, Pontebba, Porpetto, Povoletto, Pozzuolo del Friuli, Pradamano, Prato Carnico, Precenicco, Premariacco, Preone Prepotto, Pulfero Ragogna, Ravascletto, Raveo, Reana del Rojale, Remanzacco, Resia, Resiutta, Rigolato Rive d’Arcano, Rivignano Teor, Ronchis, Ruda San Daniele del Friuli, San Giorgio di Nogaro, San Giovanni al Natisone, San Leonardo San Pietro al Natisone, San Vito al Torre, San Vito di Fagagna, Santa Maria la Longa, Sauris, Savogna, Sedegliano, Socchieve, Stregna, Sutrio, Taipana, Talmassons, Tarcento, Tarvisio, Tavagnacco, Terzo di Aquileia, Tolmezzo, Torreano, Torviscosa, Trasaghis Trepppo Ligosullo, Treppo Grande, Tricesimo, Trivignano Udinese, Udine, Varmo, Venzone, Verzegnis, Villa Santina, Villa Vicentina, Visco, Zuglio.

NOTA BENE!

Qualora avessi la residenza in uno qualsiasi dei Comuni elencati, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Udine sarà quello consigliato per richiedere il Certificato dei Carichi Pendenti. La legge non vieta espressamente di richiederlo altrove, ma potresti ottenere un documento nullo o riportante solo i procedimenti in corso presso quel Tribunale.

4. Conclusioni

Grazie a questa guida hai ricevuto dettagliate istruzioni su come richiedere autonomamente il Certificato dei Carichi Pendenti a Udine

Come possiamo aiutarti ulteriormente? Qualora avessi ancora dubbi o non volessi procedere da solo con la richiesta, non esitare a contattarci attraverso i canali indicati.

Un nostro operatore si metterà velocemente in contatto con te per fornire assistenza aggiuntiva e/o preparare un preventivo ritagliato su misura per rispondere alle tue esigenze. 

CONTATTACI!

Scrivici a info@multilex.it o compila il modulo di contatto per avere ulteriori informazioni e/o conoscere modalità e costi della nostra intermediazione. 

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader