Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno

Qualora fossi qui per scoprire come ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno, dai un’occhiata qui sotto. 

Prima, però, dacci l’opportunità di poterci presentare: MultiLex è una società che si occupa di traduzioni, legalizzazioni e pratiche amministrative. In altre parole, ci occupiamo di rendere la vita più facile a tutti coloro che hanno bisogno di avere a che fare con la burocrazia!

Obiettivo ambizioso? Sicuramente! Qualora volessi sapere di più, continua a leggere.

1) Cos'è il Certificato del Casellario Giudiziale

Prima di vedere come ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno, cerchiamo di capire cosa sia esattamente questo documento.

Il “Certificato del Casellario Giudiziale” non è altro che un documento ufficiale, rilasciato dalla Procura, che elenca la maggior parte delle iscrizioni a carico del richiedente, in materia penale, civile e amministrativa

Per i cittadini italiani, contiene anche l’attestazione relativa alla sussistenza o meno di iscrizioni all’interno del Casellario Giudiziale Europeo. Non sono presenti, invece, le iscrizioni escluse ai sensi dell’art.24 DPR 313/2002.

La cosa buona è che, a differenza del Certificato dei Carichi Pendenti, puoi richiederlo all’Ufficio Locale del Casellario di qualsiasi Procura d’Italia, indipendentemente da dove sei nato e da dove risiedi. Tuttavia, i dettagli sulla richiesta possono variare leggermente da un ufficio all’altro, quindi è sempre meglio contattare direttamente il personale dell’Ufficio dove intendi fare la richiesta per avere maggiori informazioni.

NOTA BENE!

Invece di chiamare, puoi anche leggere le nostre guide su come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale presso l’Ufficio Locale del Casellario delle varie Procure d’Italia. 

Tutto quello che devi fare è inserire nel “motore di ricerca” i termini “Certificato del Casellario Giudiziale + nome della città sede di Tribunale dove intendi richiederlo”.  Qualora non dovesse risultare una guida specifica, puoi contattarci direttamente inviando una e-mail a info@multilex.it

Saremo felici di fornirti le informazioni di cui hai bisogno.

2) Come richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale alla Procura di Belluno

Richiedere il Certificato del Casellario in Procura è, tutto sommato, abbastanza semplice, anche perché sono previste più modalità. Ecco quali sono le diverse opzioni possibili per ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno:

1) Presentare la domanda direttamente all’Ufficio Locale del Casellario Giudiziale, che si trova al Piano Terra del Tribunale di Via Girolamo Segato 1, di persona o tramite un delegato. 

È possibile recarsi presso l’Ufficio, dal lunedì a venerdì, dalle 10:00 alle 12:30, previo appuntamento da concordare telefonicamente chiamando il numero 0437/947217 dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 11:00 oppure inviando una email a casellario.procura.belluno@giustizia.it (in questo caso alla  email servirà allegare la copia del documento di riconoscimento dell’intestatario del certificato).

2) Inviare la domanda per posta a: UFFICIO LOCALE DEL CASELLARIO GIUDIZIALE DELLA PROCURA DI BELLUNO, VIA GIROLAMO SEGATO, 1 – 32100 BELLUNO (BL).

3) Prenotare il documento on line tramite la piattaforma “Prenota Certificato del Ministero Italiano della Giustizia.           

Vediamo, di seguito, quali sono i documenti di cui avrai bisogno per ciascuna di queste modalità di richiesta.

3) Quali documenti servono

In questo paragrafo parleremo di quali sono i documenti necessari per richiedere il Certificato del Casellario nel caso di richieste allo sportello oppure per posta. 

Riguardo la prenotazione on line del Certificato del Casellario Giudiziale, preferiamo scrivere un paragrafo a parte, in quanto, in tal caso, la documentazione non dovrà essere consegnata subito, ma solo al momento del ritiro del documento.

Vediamo, dunque, quali sono i documenti che dovrai esibire al momento della presentazione della domanda allo sportello:

  • La carta d’identità o altro documento di riconoscimento valido (per gli stranieri, il permesso di soggiorno);
  • Le marche da bollo così come indicate al paragrafo 5;
  • Eventuale documentazione comprovante il possesso dei requisiti per l’esenzione dal pagamento delle marche da bollo e/o di diritti.

Nel caso di richiesta tramite un delegato, dovrai aggiungere anche:

  • Una copia del documento di identità sia del richiedente, sia del delegato.

Per quello che attiene, infine, alle richieste per posta, oltre al modulo di richiesta compilato e firmato e alle marche da bollo, dovrai anche ricordare di inserire:

  • Una copia della tua carta d’identità;
  • Una busta vuota con sovrascritto sul retro l’indirizzo cui inviare i documenti richiesti;
  • I francobolli necessari a coprire i costi della spedizione.

NOTA BENE!

Ti consigliamo di scaricare il modulo di richiesta e il modulo per il conferimento della delega direttamente qui, perché su altri siti potresti trovare modelli non più validi.

4) Servizio di prenotazione online del Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno

La Procura di Belluno consente di effettuare la prenotazione on line del Certificato del Casellario Giudiziale, per poi ritirarlo direttamente allo sportello, di persona o tramite un delegato.

Al momento del ritiro, dovrai, dunque, presentare i seguenti documenti: 

  • Una stampa del modulo di prenotazione rilasciato dal sistema oppure il numero di prenotazione presente nella e-mail di conferma;
  • Un documento di identità valido;
  • Le marche da bollo così come indicate al paragrafo 5.

Qualora il ritiro avvenisse tramite un delegato, sarà indispensabile presentare anche: 

  • Una copia del documento di identità sia del richiedente sia del delegato.

RICORDA!

Il ritiro tramite un delegato dei certificati prenotati on line è possibile solo qualora tale modalità fosse stata indicata in fase di prenotazione.

5) Costi per il rilascio

Per ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale a Belluno, indipendentemente dalla modalità di richiesta prescelta, dovrai sostenere questi costi:

  • Una marca da bollo da 16 €;
  • Una marca da 3,92 € per i diritti di cancelleria;
  • Un’ulteriore marca da 3,92 € qualora il certificato fosse richiesto con urgenza.

Le marche devono essere acquistate prima di venire allo sportello e consegnate al momento della domanda nel caso di richieste allo sportello, oppure al ritiro, qualora avessi effettuato la prenotazione on line.

Nelle richieste per posta, invece, le marche devono essere inserite all’interno della busta contenente la domanda. In questo caso, non è ammessa la procedura con urgenza in quanto i certificati saranno spediti al mittente tramite le modalità e i tempi previsti dal servizio postale.

RICORDA!

Il ritiro tramite un delegato dei certificati prenotati on line è possibile solo qualora tale modalità fosse stata indicata in fase di prenotazione.

6) Modalità e tempi di rilascio presso la Procura di Belluno

I tempi previsti dalla Procura di Belluno per il rilascio del Certificato del Casellario sono:

  • Lo stesso giorno della richiesta, per i certificati richiesti con urgenza;
  • Entro tre giorni lavorativi dalla richiesta, per quelli richiesti senza urgenza.

Nel caso di certificati prenotati on line, il ritiro allo sportello è consentito dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 10:00- 12:30In tutti i casi, anche per il ritiro, è preferibile chiamare la numero 0437/947217 per concordare un appuntamento.

7) Come raggiungere l'Ufficio Locale del Casellario della Procura di Belluno

Qualora non sapessi come raggiungere l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Belluno, puoi seguire le indicazioni fornite in questa mappa:

8) Competenza territoriale della Procura di Belluno

La Procura di Belluno è competente per i seguenti Comuni: Agordo, Alano di Piave, Alleghe, Alpago, Arsiè, Auronzo di Cadore, Belluno, Borca di Cadore, Borgo Valbelluna, Calalzo di Cadore, Canale d’Agordo, Cencenighe Agordino, Cesiomaggiore, Chies d’Alpago, Cibiana di Cadore, Colle Santa Lucia, Comelico Superiore, Cortina d’Ampezzo, Danta di Cadore, Domegge di Cadore, Falcade, Feltre, Fonzaso, Gosaldo, La Valle Agordina, Lamon, Limana, Livinallongo del Col di Lana, Lorenzago di Cadore, Lozzo di Cadore, Ospitale di Cadore, Pedavena, Perarolo di Cadore, Pieve di Cadore, Ponte nelle Alpi, Quero Vas, Rivamonte Agordino, Rocca Pietore, San Gregorio nelle Alpi, San Nicolò di Comelico, San Pietro di Cadore, San Tomaso Agordino, San Vito di Cadore, Santa Giustina, Santo Stefano di Cadore, Sedico, Selva di Cadore, Seren del Grappa, Sospirolo, Sovramonte, Taibon Agordino, Tambre, Valle di Cadore, Val di Zoldo, Vallada Agordina, Vigo di Cadore, Vodo Cadore, Voltago Agordino, Zoppè di Cadore.

RICORDA!

Per i residenti di uno qualsiasi di questi comuni, l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Belluno sarà, probabilmente, quello più comodo per poter richiedere il Certificato del Casellario. C’è sempre, comunque, la possibilità di richiederlo anche altrove, ad esempio presso l’Ufficio Locale del Casellario della Procura di Pordenone o della Procura di Treviso, ottenendo sempre lo stesso documento!

9) Come richiedere il Modulo Standard Multilingue

Ti occorre dimostrare a un ente pubblico di un altro Paese dell’Unione Europea che la tua fedina penale è pulita e non hai precedenti penali? Quello che ti serve è il “Modulo Standard Multilingue” da allegare al Certificato del Casellario. 

Ecco come fare per ottenerlo:

1) Richiedilo direttamente all’Ufficio del Casellario Giudiziale dove hai presentato la richiesta (in questo caso, quello di Belluno);

2) Scaricalo dal portale europeo dedicato alla giustizia elettronica, selezionando l’Italia come Paese di rilascio e la lingua del Paese in cui devi presentare il documento.

10) Conclusioni

Per ottenere il Certificato del Casellario Giudiziale dalla Procura di Belluno hai la possibilità di scegliere tra tre modalità differenti: 

1) Presentando la domanda all’Ufficio Locale del Casellario che si trova presso il Tribunale di Via Girolamo Segato 1. La richiesta può essere fatta di persona oppure tramite un delegato. Il ritiro, in questo caso, avverrà anch’esso allo sportello;

2) Inviando la richiesta per posta e ricevendo il certificato a casa;

3) Prenotando on line il certificato e ritirandolo allo sportello, di persona oppure tramite un delegato.

Ma che fare qualora nessuna di queste opzioni fosse possibile? Beh, in questo caso l’unica soluzione è rivolgersi a una società come MultiLex che si occupa di svolgere, per conto degli utenti, le pratiche amministrative di cui hanno bisogno. 

In questo caso, non dovrai preoccuparti di fare niente altro se non inviare i moduli firmati e una copia del tuo documento. Uno dei nostri addetti si occuperà, invece, di tutto il resto!

 

CONTATTACI!

Hai bisogno di altre informazioni? Scrivici a info@multilex.it o compila il nostro form. Sarà un piacere rispondere alle tue domande o preparare un preventivo su misura.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 495 recensioni
×
js_loader