Copia integrale dell’atto di matrimonio ad Asti

Se hai bisogno di una copia integrale dell’atto di matrimonio ad Asti, leggi la nostra guida. 

Ti senti più sicuro ad affidarti a professionisti del settore? Contattaci per un preventivo.

Il nostro team di esperti è pronto ad aiutarti in questo tipo di richiesta e a provvedere all’eventuale legalizzazione in Prefettura di Asti (che serve, in linea generale, per la presentazione del documento all’estero), nonché alla successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata

1. Copia integrale dell’atto di matrimonio

La copia integrale dell’atto di matrimonio è una fotocopia autenticata dell’atto di matrimonio originale. Questo documento viene conservato negli archivi di Stato Civile del Comune in cui è avvenuta la cerimonia e negli archivi del Comune di residenza degli sposi (che a volte coincidono).

A differenza del certificato di matrimonio e dell’estratto di matrimonio, è un documento contenente molte informazioni riguardanti l’evento e tutte le annotazioni dette “marginali”. 

La copia integrale è sempre gratuita ed è valida per sei mesi dalla data del suo rilascio.

Se è stata la Pubblica Amministrazione a richiederti questo documento ti basterà scaricare un’autocertificazione. Accedi ai servizi del Comune di Asti effettuando il login con SPID, CIE, CNS. Una volta trovata l’autocertificazione di tuo interesse, stampala e compilala, in tutte le sue parti.

2. Richiesta presso lo sportello

Per prima cosa devi richiedere un appuntamento. Come? Chiama il numero 0141 399 111 e segui la voce automatica: digita “1” per “Servizi Demografici” e poi “2” per “Ufficio Stato Civile” e chiedi un appuntamento presso l’Ufficio interessato (Stato Civile). 

Il giorno dell’appuntamento, recati in Ufficio portando con te un tuo documento di riconoscimento in qualità di richiedente, eventuale delega in carta semplice accompagnata dalla copia del documento di riconoscimento del delegante (anche uno solo dei due coniugi).

Il rilascio della copia integrale dell’atto di matrimonio è gratuito e, generalmente, a vista.

3. Richiesta tramite PEC

Vogliamo tu sappia che puoi avanzare la tua richiesta, comodamente da casa, scrivendo all’indirizzo PEC protocollo.comuneasti@pec.it: allega il modulo per la richiesta dei certificati di Stato Civile, specifica nell’oggetto il motivo della tua richiesta (“Richiesta copia integrale atto di matrimonio”), indica le generalità dell’intestatario (anche uno solo dei due coniugi) del documento e allega una copia del suo documento di riconoscimento.

Dopo 2/3 giorni lavorativi riceverai il documento, firmato in digitale, nella casella di posta elettronica.

4. Richiesta tramite posta ordinaria

Ad Asti, puoi richiedere questo documento anche per posta ordinaria.

Inserisci in un plico una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere il documento), questo modulo per la richiesta dei certificati di Stato Civile compilato in tutte le sue parti e un tuo documento di riconoscimento.

Invia tutto a “Comune di Asti, Stato Civile, via Edmondo De Amicis, 8, CAP 14100”. 

In questo caso, i tempi di consegna non possono essere stimati e i costi da affrontare riguardano esclusivamente i francobolli e il servizio postale.

Contattaci: saremo lieti di aiutarti!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 469 recensioni
×
js_loader