Copia integrale dell’atto di matrimonio a Bologna

La richiesta della copia integrale dell’atto di matrimonio al Comune di Bologna richiede dei pochi e semplici passaggi che troverai elencati in questa guida.

Il Comune di Bologna mette a disposizione dei cittadini diverse modalità di richiesta.

Ricorda però che, se dovesse servirti il documento in originale e, quindi, non in formato digitale, dovrai richiederlo direttamente allo sportello (se sei a Bologna) o tramite posta.

Noi possiamo avanzare questo tipo di richiesta in qualità di tuoi delegati e possiamo anche provvedere alla legalizzazione in Prefettura e alla successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata.

Ti lasciamo qui i nostri contatti.

1. Cos’è

La copia integrale dell’atto di matrimonio è una fotocopia dell’atto di matrimonio e riporta, a differenza del certificato di matrimonio, tutte le annotazioni riportate sul registro di stato civile come le informazioni generiche della cerimonia (la data del matrimonio e i dati anagrafici degli sposi).

Al suo interno, sono riportati anche gli annullamenti dell’atto di matrimonio e le cause (separazioni o divorzi). La copia integrale dell’atto di matrimonio è valida per sei mesi dalla data del rilascio.

2. Quando puoi richiederla a Bologna

Puoi richiedere la copia integrale dell’atto di matrimonio se l’atto di matrimonio è registrato presso il Comune quindi se:

– il matrimonio è avvenuto a Bologna;

– il matrimonio è avvenuto in un’altra città, ma è stato trascritto nei registri di stato civile del Comune di Bologna (generalmente, l’atto viene trascritto se almeno uno degli sposi era residente a Bologna al momento del matrimonio). 

Puoi richiedere la copia integrale dell’atto di matrimonio sia in qualità di intestatario sia in qualità di delegato. In questo ultimo caso, dovrai motivare la richiesta e indicare cognome e nome degli sposi e la data del matrimonio.

3. Come richiedere la copia integrale dell’atto di matrimonio

Il Comune di Bologna mette a disposizione molteplici modalità per ottenere la copia integrale dell’atto di matrimonio. Nei paragrafi seguenti te li spieghiamo nel dettaglio.

3.1. Per Posta, email o pec

Se tu vuoi richiedere la copia integrale dell’atto di matrimonio e l’evento è stato trascritto nei registri di stato civile di Bologna, il Comune consente, anche a chi non abita a Bologna, (sia in Italia che all’estero), di avanzare questo tipo di istanza.

Sia che tu lo richieda per posta, email o per pec, la documentazione da presentare per la richiesta è la medesima:

– un documento di identità del richiedente, in corso di validità;

questo modulo compilato in tutte le sue parti;

– eventuale delega e documento di riconoscimento del delegato e del delegante.

a) Se decidi di richiederlo per posta devi inviare la richiesta a Comune di Bologna, Servizi Demografici, Servizio Corrispondenza, Piazza Maggiore n. 6, 40124 Bologna, inserendo in una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere la copia integrale dell’atto) la documentazione sopra indicata. In questo caso, gli unici costi da affrontare riguarderanno i francobolli e il servizio postale. Tuttavia, se ti fosse stato richiesto di presentare questo tipo di documento in bollo, dovrai acquistare una marca da bollo di euro 16,00 e inserirla nella busta preaffrancata insieme al resto della documentazione.

b) Se decidi di richiederlo tramite email o pec, invia la tua richiesta a uno di questi indirizzi CertificazioneStoricaeCorrispondenza@comune.bologna.it (email), oppure archivioanagrafe@pec.comune.bologna.it (pec). Nell’oggetto della email o pec scrivi “Richiesta copia integrale dell’atto di matrimonio”, allega il documento di riconoscimento, il modulo compilato e l’eventuale delega (con documento di riconoscimento del delegato e delegante). Il rilascio è gratuito. Anche in questo caso, ove la copia integrale dell’atto ti fosse stata richiesta in bollo, dovrai acquistare una marca da euro 16 e apporla sulla copia integrale dell’atto, dopo averla stampata.

Entro 30 giorni lavorativi dalla data della richiesta, la tua copia integrale dell’atto di matrimonio sarà nelle tue mani.

3.2. Allo sportello

Altra modalità di richiesta è il deposito dell’istanza allo sportello URP.

Qui trovi tutti gli indirizzi e contatti utili (vai in fondo alla pagina e nella sezione “Dove fare richiesta” clicca su “Di persona”).

Una volta arrivato allo sportello, devi mostrare un documento di riconoscimento valido e il modulo compilato.

Se lo stai richiedendo per terzi, ricorda di portare un tuo documento d’identità, quello del delegante e delega scritta in carta semplice.

Dovrai ripassare per il ritiro dopo circa 8 giorni lavorativi. Sarà comunque il funzionario a dirti quando ripassare con esattezza.

In questa modalità, il rilascio è gratuito ma, se ti fosse stato richiesto di presentare questo tipo di documento in bollo, ricorda di acquistare preventivamente una marca da bollo di euro 16,00 e portala con te.

Possiamo richiedere per te la copia integrale dell’atto di matrimonio e possiamo occuparci anche dell’eventuale legalizzazione e successiva traduzione certificata, legalizzata o giurata. Quindi, puoi affidarti a noi!

Valutazione di Google
5.0
Basato su 263 recensioni
js_loader