Certificato Camerale alla Camera di Commercio di Bari

Richiedere un Certificato Camerale è davvero semplice. Noi, in questa guida, abbiamo raccolto tutte le informazioni che servono per inoltrare questo tipo di istanza alla Camera di Commercio di Bari.

Questo tipo di richiesta può essere avanzata anche da delegati e noi abbiamo un team di esperti pronto a sostenerti: ti lasciamo i nostri contatti.

Possiamo occuparci dell’eventuale e successiva traduzione legalizzata, certificata o giurata ed anche della legalizzazione in Prefettura.

1. Il Certificato Camerale

Attraverso il Certificato Camerale si attestano le informazioni camerali dell’impresa e si certifica l’iscrizione della stessa al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio.

Questo documento racchiude informazioni importanti come, ad esempio:

– il numero di iscrizione al registro imprese o al REA;

– la denominazione dell’impresa;

– il codice fiscale;

– la sede;

– la data di costituzione;

– il capitale sociale;

– l’oggetto sociale;

– la descrizione dell’attività;

– i dati anagrafici dei titolari di cariche.

Il Certificato Camerale è valido per sei mesi dalla data del rilascio e viene rilasciato a tutte le imprese che ne fanno richiesta a patto che siano in regola con il pagamento del diritto annuale (contributo che le imprese iscritte nel Registro Imprese devono versare annualmente alla Camera di commercio competente territorialmente).

2. Diversi tipi di Certificato Camerale

Presso la CCIAA di Bari si possono richiedere diversi tipi di certificati:

Il Certificato di iscrizione ordinario con cui si attesta la situazione puntuale dell’impresa e contiene, solitamente, il numero di iscrizione al RI o al REA, la denominazione, il codice fiscale, la sede, la data di costituzione, il capitale sociale, l’oggetto sociale, la descrizione dell’attività, il nome dei titolari di cariche;

– Il Certificato di Iscrizione – abbreviato che, a differenza di quello di iscrizione, non contiene alcune informazioni, ad esempio l´oggetto sociale, la descrizione dell’attività ed i titolari di cariche;

– Il Certificato di non iscrizione con cui si certifica che un’impresa non è iscritta al Registro Imprese di Bari;

– assetto compagine sociale (assetti proprietari): attiene alle società di capitali (ad eccezione delle società quotate in borsa e delle società cooperative), e traccia la distribuzione del capitale sociale, delle relative quote o azioni e dei loro detentori, ed anche  l’elenco dei trasferimenti intervenuti in un dato lasso di tempo;

– Il Certificato Camerale Storico contiene gli stessi dati del certificato di iscrizione ordinario ma comprende anche l’elenco di tutte le iscrizioni effettuate nel tempo dall’impresa;

– di deposito certifica l’avvenuta presentazione e protocollazione degli atti, domande e denunce che non siano ancora conclusi;

– Il Certificato Camerale Artigiano contiene le informazioni di un’impresa artigiana, specificando l’iscrizione, numero albo, attività e titolari. Questo certificato può essere richiesto ad uso previdenziale (anche detto “uso I.N.P.S.”) e viene concesso dietro istanza dell’interessato o del patronato) o ad uso finanziamento (fondamentale per la richiesta di alcuni finanziamenti che agevolano la categoria degli artigiani).

Dichiarazione di non esistenza procedure concorsuali (ex certificato di Vigenza), attraverso cui si afferma che l’azienda non è soggetta a procedure concorsuali di fallimento, liquidazione amministrativa coatta o amministrazione controllata-straordinaria.

3. Come richiederlo presso la CCIAA di Bari

Presso la Camera di Commercio di Bari puoi richiedere il Certificato Camerale recandoti, senza appuntamento, all’Ufficio Certificazione (al piano terra) dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:30 alle ore 12:30. Il rilascio è a vista.

4. Costi

Il costo di un Certificato Camerale è, in esenzione da bollo, di euro 5,00 se si tratta di certificati camerali ordinari mentre di euro 7,00 se si tratta di certificati camerali storici.

Se i certificati sono in bollo, bisogna acquistare una marca da bollo da  euro 16,00 (ogni 100 righe e frazioni).

Vuoi delegarci questa istanza? Contattaci, saremo lieti di aiutarti.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 263 recensioni
js_loader