Certificato storico di residenza a Venezia

Quella che segue è una guida chiara ed esaustiva relativa alla richiesta del Certificato storico di residenza a Venezia. Se questo è l’argomento che ti ha portato fino a qui, mettiti comodo e continua a leggere!

NOTA BENE!

Possiamo anche richiedere noi come intermediari il Certificato storico di residenza a Venezia presso l’Ufficio Anagrafe della Serenissima. 

Se necessario, possiamo anche legalizzarlo o apostillarlo presso la Prefettura di Venezia, oltre che tradurlo per l’estero. 

Contattaci!

Qualora avessi bisogno di ulteriori informazioni, ti offriamo una consulenza telefonica gratuita. Un nostro addetto sarà a tua disposizione per 15 minuti al fine di rispondere ad ogni tuo quesito.

1. Cosa contiene il Certificato storico di residenza

Il Certificato storico di residenza è un documento rilasciato dall’Anagrafe che contiene informazioni circa tutte le residenze pregresse di un soggetto in un determinato Comune.

A differenza del semplice certificato di residenza, quindi, informa anche circa lo storico dei cambi di residenza effettuati dall’intestatario nell’arco temporale che si desidera documentare.

Il documento ha una validità di 6 mesi dalla data del rilascio e può essere richiesto da ogni cittadino, sia in qualità di intestatario del certificato sia in qualità di delegato.

Per legge, infatti, questo certificato può essere rilasciato a chiunque conosca i dati anagrafici dell’intestatario.

2. Richiesta del Certificato storico di residenza a Venezia

Il Certificato storico di residenza a Venezia deve essere richiesto presso l’Ufficio Anagrafe del Comune, che, come indicato al paragrafo 3, ha due sedi centrali (una a Mestre, l’altra nel Centro Storico) cui si aggiungono alcune sedi secondarie (front office).

Di seguito vediamo quali sono le modalità di rilascio previste per questo documento a Venezia.

2.1 Richiesta on line tramite lo sportello digitale DiMe

Presso l’Anagrafe di Venezia è consentito richiedere on line il Certificato storico di residenza utilizzando la piattaforma DiMe – Servizio Certificati

Per l’accesso alla piattaforma è necessario inserire le credenziali per la propria identità digitale (SPID, CIE o CNS). Occorrerà anche inserire obbligatoriamente la motivazione della richiesta. 

Il rilascio, in questo caso, non è immediato: l’accesso alla piattaforma permette, infatti, solo di inoltrare la richiesta.

2.2 Richiesta on line e invio tramite email o PEC

Una modalità alternativa per richiedere questo documento a Venezia senza andare allo sportello consiste nell’invio della richiesta via e-mail a uno dei seguenti indirizzi:

(per terraferma);

(per centro storico)

All’e-mail di richiesta occorre allegare:

  • modulo di richiesta debitamente compilato e firmato;
  • una copia del proprio documento di identità o di quello dell’intestatario. 

Il certificato storico verrà consegnato direttamente ai richiedenti, siano essi gli intestatari del documento oppure loro delegati, presso gli sportelli degli Uffici Anagrafe o inviato tramite e-mail entro 40-60 giorni a seguito pagamento oneri previsti comunicati direttamente dall’ufficio. 

NOTA BENE!

I certificati richiesti via e-mail agli sportelli anagrafe della Città di Venezia possono anche essere spediti al richiedente seguendo queste modalità:

  • spedizioni in Italia: trasmissione all’Archivio di Stato Civile di una busta preaffrancata oppure ritiro tramite corriere espresso;
  • spedizioni all’estero: ritiro del documento all’Archivio di Stato Civile tramite corriere espresso.

 

2.3 Richiesta allo sportello

Un modo ulteriore per richiedere il Certificato storico di residenza a Venezia consiste nel presentare la domanda di persona o tramite un delegato direttamente agli sportelli degli Uffici Anagrafe, previo appuntamento.

Anche in questo caso si dovranno esibire:

  • modulo di richiesta;
  • documento di identità valido oppure eventuale delega scritta a mano e firmata dall’intestatario, insieme a una copia del suo documento di identità.

Anche in tal caso il rilascio non è immediato ma occorrerà attendere da uno o due mesi a seconda del carico di richieste dello sportello.

RICORDA!

I certificati anagrafici in formato digitale non possono essere utilizzati per l’Estero! Qualora ti occorresse il formato cartaceo e non potessi provvedere da solo alla richiesta, puoi rivolgerti a un intermediario come MultiLex! 

Contattaci subito per farci sapere quello che ti serve e ricevere un preventivo!

3. Informazioni utili

Come anticipato, gli sportelli dell’Ufficio Anagrafe del Comune di Venezia ricevono solo su appuntamento e osservano, salvo eccezioni legate al singolo ufficio e/o al calendario, i seguenti orari di apertura: 

  • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8:45 alle ore 13:00; 
  • martedì e giovedì dalle ore 8:45 alle ore 16:30; 
  • Il primo giovedì del mese solo dalle ore 8:45 alle ore 13:00.

Per l’appuntamento bisogna:

  • contattare il numero 041041, dalle ore 8:00 alle ore 18:00, indicando l’orario e la sede in cui si desidera presentare l’istanza;
  • oppure on line, utilizzando i servizi di prenotazione di DiMe, lo sportello digitale della città di Venezia. In tal caso, la prenotazione può essere effettuata presso una qualunque delegazione del Comune di Venezia a prescindere dallo specifico domicilio di residenza territoriale, ad eccezione delle sedi di Murano, Burano e Pellestrina, per le quali è necessario utilizzare il servizio DiMe dedicato.

Ecco dove sono dislocati i diversi sportelli:

  • ANAGRAFE DI VENEZIA CENTRO STORICO 

Sede principale: San Marco 4161 (ingresso da calle del Carbon) 

 

Sedi secondarie:

-Sportello di Lido: Via Sandro Gallo 32 – piano terra

-Sportello di Pellestrina: Pellestrina 639 – primo piano senza ascensore

-Sportello di Murano: Fondamenta da Mula 153 – piano terra

-Sportello di Burano: Sestiere San Martino Destra 179 – piano terra

  • ANAGRAFE DI MESTRE 

Sede centrale: Palazzo della Provvederia Via Palazzo 8 – piano terra 

 

Sedi secondarie:

-Sportello Anagrafe di Marghera: Piazza del Municipio 1 – 1° piano

-Sportello Anagrafe di Favaro Veneto: Piazza Angelo Pastrello 1 – piano terra

-Sportello Anagrafe di Zelarino: Sede: Piazzale Diomiro Munaretto 1 – piano terra

4. Quanto costa

Il costo del Certificato Storico di Residenza a Venezia a Venezia è sempre a carico degli utenti ed è il seguente:

  • € 0,26 (diritti di segreteria) per i certificati in carta libera;
  • € 16,00 (imposta di bollo) + € 0,52 (diritti di segreteria) per i certificati in bollo.

5. Conclusioni

Sei soddisfatto delle informazioni che ti abbiamo fornito questa guida su come richiedere il Certificato storico di residenza a Venezia? 

Qualora avessi ancora dubbi, puoi usufruire di una consulenza telefonica gratuita di 15 minuti per la quale non ti verrà addebitato alcun costo!

Hai bisogno di altri documenti? Sul nostro sito trovi guide dedicate anche ad altri tipi di certificati rilasciati presso l’Ufficio Anagrafe della Serenissima, ad esempio:

certificato di nascita estratto di nascita, copia integrale dell’atto di nascita ed estratto plurilingue di nascita;

certificato di morte, estratto di morte, copia integrale dell’atto di morte ed estratto di morte plurilingue;

certificato di matrimonio, estratto di matrimonio, copia integrale dell’atto di matrimonio ed estratto di matrimonio plurilingue;

certificato di stato libero, certificato di stato di famiglia e certificato storico di famiglia;

certificato di residenza;

certificato contestuale o cumulativo.

CONTATTACI!

Non puoi occuparti da solo della richiesta di uno o più di questi documenti? Possiamo farlo noi! 

Inserisci la tua richiesta nell’apposito form di contatto: saremo lieti di richiedere e ottenere per te il certificato o i certificati che ti servono.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader