Certificato storico di residenza a Parma

Se hai bisogno di richiedere il Certificato storico di residenza al Comune di Parma, possiamo assisterti in tutto il processo. 

Come? Innanzitutto, puoi leggere la guida che segue in cui ti offriamo una panoramica completa su come ottenere questo documento presso gli uffici comunali della “Città d’oro”. 

Qualora poi non volessi richiederlo da solo, anche in questo caso abbiamo la soluzione: possiamo occuparcene noi in qualità di intermediari fra i cittadini e la pubblica amministrazione. Ecco a te i nostri contatti!

Possiamo anche legalizzare il documento o apostillarlo presso la Prefettura di Parma, oltre che tradurlo per l’estero!

NOTA BENE!

Cerchi solo alcune informazioni sui nostri servizi o su come si richiede questo certificato presso il Comune di Parma? Prenota una consulenza telefonica gratuita di 15 minuti

Un nostro addetto sarà a tua completa disposizione per chiarirti ogni dubbio.

1.Cosa contiene il Certificato storico di residenza

Il Certificato storico di residenza contiene i dati relativi alle iscrizioni e cancellazioni dall’anagrafe del Comune di Parma e i cambiamenti di abitazione all’interno del comune dell’intestatario.

Si differenzia dal Certificato di residenza poiché, su quest’ultimo, è riportato solo l’indirizzo in cui risiede l’intestatario al momento della richiesta.

La sua richiesta deve, inoltre, essere motivata da un interesse giuridicamente rilevante.

 

RICORDA!

Quando la documentazione deve essere presentata dalla Pubblica Amministrazione ed ai gestori di pubblici servizi, l’interessato deve sostituire il certificato con un’autocertificazione

Per autocertificare presso il Comune di Parma è possibile:

2. Richiesta del Certificato storico di residenza a Parma

Andiamo ora a vedere come si richiede il Certificato storico di residenza a Parma. 

Innanzitutto, possono presentare domanda di questo certificato tutti i cittadini maggiorenni residenti nel Comune che siano in possesso di un documento di identità valido e abbiamo una motivazione giuridicamente valida per farne richiesta.

Per la richiesta, occorre inoltre compilare un modulo che può essere ritirato allo sportello (vedi paragrafo 3) oppure scaricato da questa pagina del sito del Comune.

Il modulo, una volta compilato, deve essere inviato a archividemografici@comune.parma.it allegando la scansione di un documento di identità e indicando un numero di telefono e un indirizzo mail. 

All’interno della e-mail occorre anche specificare:

  • Tipologia di certificato storico richiesto (residenza o stato di famiglia);
  • Uso del certificato
  • Motivazione della richiesta
  • Data di decorrenza del certificato.

Il rilascio avverrà tramite posta elettronica nel giro di 4-30 giorni a seconda anche della data di decorrenza indicata.

NOTA BENE!

I certificati richiesti online potrebbero non essere validi per l’estero! In tal caso, dunque, se non potessi provvedere da solo alla richiesta allo sportello, puoi rivolgerti a un intermediario come MultiLex!  

3. Informazioni utili

Lo Sportello al cittadino per i Servizi Demografici della Direzione Uffici Comunali (DUC) del Comune di Parma, abilitato al rilascio di certificati anagrafici e di stato civile, si trova in  Largo Torello de Strada11/a.

Gli orari di apertura sono i seguenti: 

  • Martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 08:15 alle 13:30:
  • Il lunedì e il giovedì dalle 08:15 alle 17:30. 

Ecco anche i contatti: telefono 052.140521 – E-mail: 052140521@comune.parma.it.

Ti consigliamo, infatti, sempre di chiamare per prendere un appuntamento prima di andare.

 

4. Quanto costa

I certificati anagrafici come il Certificato storico di residenza sono soggetti al pagamento dell’imposta di bollo di €16,00 a certificato più eventuale diritto di ricerca pari a: 

  • €10 per certificati con decorrenza anteriore al 2000;
  • €20 per decorrenza anteriore al 1960.

La marca da bollo deve essere assolta in modo virtuale. Il pagamento può essere effettuato su piattaforma PagoPA tramite POS, ovvero in contanti.

NOTA BENE!

Esistono casi particolari di esenzione dal bollo, previsti esplicitamente dalle normative applicabile, legati all’uso che deve essere fatto del certificato (ad esempio per allegarlo a pratiche di adozione) o al tipo di soggetto che lo richiede (ad esempio una Onlus).

5. Conclusioni

Ci siamo. Ora hai tutto ciò che serve per richiedere il Certificato storico di residenza a Parma. Nutri ancora dei dubbi? Che aspetti ad usufruire di una consulenza telefonica di 15 minuti? Non ti costerà nulla!

Sul nostro sito sono, inoltre, disponibili altre guide in cui ti forniamo tutte le informazioni necessarie per ottenere altri tipi di documenti rilasciati dal Comune di Parma, ad esempio:

certificato di nascita, estratto di nascita, copia integrale dell’atto di nascita ed estratto plurilingue di nascita;

certificato di morte, estratto di morte, copia integrale dell’atto di morte ed estratto di morte plurilingue;

certificato di matrimonio, estratto di matrimonio, copia integrale dell’atto di matrimonio ed estratto di matrimonio plurilingue;

certificato di stato libero, certificato di stato di famiglia e certificato storico di famiglia;

 certificato storico di residenza;

certificato contestuale o cumulativo.

CONTATTACI!

Sai già di non poterti occupare della domanda di uno o più di questi documenti personalmente? Possiamo farlo noi! 

Inserisci la tua richiesta nell’apposito form di contatto e saremo lieti di richiedere e ottenere per te il documento o i documenti che ti servono. 

Possiamo anche occuparci della loro legalizzazione e/o traduzione.

Richiedi un preventivo

Richiedi la consulenza
Fai da te

Trova la tua pratica nella barra di ricerca e segui le nostre guide passo dopo passo per richiedere la tua pratica in autonomia

Ricerca in Multilex
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader
Valutazione di Google
5.0
Basato su 511 recensioni
×
js_loader