Certificato storico di residenza a Bologna

Se hai bisogno di ottenere un certificato storico di residenza a Bologna, in questo articolo troverai le informazioni necessarie per procurartelo in autonomia.

Se vuoi delegare dei professionisti, abbiamo un team di esperti pronti ad aiutarti in questo tipo di richiesta e a provvedere all’eventuale legalizzazione in Prefettura e alla successiva traduzione giurata, legalizzata o certificata.

Ecco a te  i nostri contatti.

1. Cos’è

Il certificato storico di residenza è un documento rilasciato dall’Anagrafe del Comune di competenza, che attesta quali sono stati gli indirizzi di residenza passati, nell’ambito di tale Comune.

A differenza del più comune certificato di residenza, che indica solo la residenza attuale, questo documento riporta tutte quelle passate, sino al momento della richiesta e ha una validità illimitata.

Se il certificato ti è stato richiesto dalle Pubbliche Amministrazione o dai Gestori di Pubblici Servizi, puoi sostituirlo con un’autocertificazione (scarica, stampa e compila il modulo), attraverso cui autocertificherai i fatti.

2. Come richiederlo a Bologna

La richiesta di certificato storico di residenza presso il Comune di Bologna può essere effettuata previa motivata richiesta.

Se non abiti a Bologna, puoi effettuare la richiesta tramite e-mail, PEC o posta ordinaria.

Se abiti a Bologna, puoi recarti presso uno degli sportelli dedicati.

Il Certificato Storico di Residenza può essere richiesto sia in carta legale che in carta semplice. Nel caso in cui ti occorra il certificato in carta legale, l’unico modo per ottenerlo è avanzare la richiesta tramite posta ordinaria o, se abiti a Bologna, puoi recarti allo sportello. Purtroppo, questo ufficio non prevede modalità di pagamento elettronico: quindi, attraverso le modalità di richiesta telematiche, potrai ottenere esclusivamente certificati in carta semplice. 

Nei paragrafi seguenti trovi tutto spiegato nel dettaglio.

3. Richiesta presso gli Uffici comunali

Se abiti a Bologna, puoi recarti presso uno degli sportelli URP (scorri in fondo alla pagina e nella sezione “Dove fare richiesta” clicca su “Di persona”). 

Una volta scelto lo sportello di tuo interesse, recati lì portando con te questo modulo compilato in tutte le sue parti (la firma va apposta allo sportello, davanti al funzionario), un tuo documento di riconoscimento e una marca da euro 16,00 se ti occorre il certificato in carta legale.

Se sei un delegato o devi delegare qualcuno, compila anche la parte relativa alla delega. Il delegato dovrà mostrare, oltre al proprio documento di riconoscimento, anche la copia di quello del delegante.

Il rilascio è differito. Il funzionario ti dirà quando ripassare per il ritiro.

4. Richiesta tramite email o PEC

Il Comune di Bologna mette a disposizione la richiesta tramite email o PEC, solo se devi presentare il certificato storico di residenza in carta semplice. In caso contrario, dovrai recarti allo sportello o richiederlo per posta. 

Scrivi ad uno di questi due indirizzi: CertificazioneStoricaeCorrispondenza@comune.bologna.it (email), oppure archivioanagrafe@pec.comune.bologna.it (PEC).

Nell’oggetto della email o PEC scrivi “Richiesta certificato storico di residenza”, allega il tuo documento di riconoscimento e il modulo compilato (in questo caso apponi anche la tua firma).

Entro 30 giorni lavorativi dalla data della richiesta, ti arriverà in formato digitale il tuo certificato storico di residenza.

5. Richiesta per posta

Non abiti a Bologna e vuoi ottenere il certificato storico di residenza firmato in originale? Puoi richiederlo anche per posta!

Invia la richiesta a Comune di Bologna, Servizi Demografici, Servizio Corrispondenza, Via Capramozza 15, 40123 Bologna.

Inserisci in un plico una busta preaffrancata di ritorno (indicando l’indirizzo al quale intendi ricevere il certificato), il modulo compilato in tutte le sue parti e un tuo documento di riconoscimento e una marca da bollo da euro 16,00 (se il certificato ti occorre in carta legale).

Entro 30 giorni lavorativi otterrai il tuo certificato storico di residenza in formato cartaceo, firmato in originale.

In questo caso dovrai affrontare anche i costi relativi ai francobolli e al servizio postale.

Noi abbiamo finito! Contattaci se vuoi delegarci o chiederci qualche altra informazione.

Valutazione di Google
5.0
Basato su 263 recensioni
js_loader